Skip to content

CineMAH presenta : RIDE JEDI CHI RIDE ULTIMO, la recensione di Episodio VIII che nessuno vuole leggere perchè si scopre cheLALALALALALALALALA

Fotografato alla luce di una lampada a petrolio, arriva anche la mia personale recensione di STAR WARS Episodio VIII. Io vi auguro buone feste e buon anno, divertitevi, sappiate che ognuno di noi avrà sempre un’opinione personale su Star Wars, che nessuno pretende di imporre la propria e del resto, se non siete d’accordo con me, mica posso ammazzarvi, no?

Almeno, non finchè questa stazione da battaglia non sarà completamente operativa.

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

davdav

dav

dav

dav

 

 

 

 

dav

Annunci

CineMAH presenta NON C’E’ PIU’ JUSTICE la recensione gentile di Justice League.

La vedo grigia, anche perchè invece di scansionare le vignette le ho fotografate, me le sono ridotte e le ho postate su questo blog con il solo uso del cellulare. Quando si dice l’inventiva della disperazione. Spero apprezziate lo stesso. C’è chi, con gli stessi mezzi, fa dei film da due ore.

E comunque, bentornato, Buio.

 

dav

dav

dav

dav

dav

dig

dig

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

dav

 

 

 

dav

INCONTRARSI (tipo a Napoli)

Sto elaborando una mia idea riguardo gli incontri con i lettori. Non è più quella di tanti anni fa, in cui pensavo che gli incontri migliori dipendessero dalla misura della coppa e dal colore degli occhi, è più un’idea di come dovrebbero essere, rispetto a come a volte ti capita di farli.

dig

(sopra, il Vesuvio che veglia sui fumettisti con un passato geologico)

Non è che sia chissà quale idea, eh? Semplicemente, dopo i due tour promozionali, prima con BAO PUBLISHING e poi con PANINI COMICS, mi sono reso conto di come sia infinitamente più divertente un incontro in una città specifica, rispetto a quelli alle fiere del fumetto, dove è tutto abbastanza caotico e ognuno vorrebbe portarsi via un pezzo dell’autore. Anzi, a proposito, chi avesse portato via QUEL pezzo, si metta una mano sul cuore, mi servirebbe ancora.

Lo so, ho detto una bella banalità, ma che fosse invece meglio andare alle fiere, dove potevo incontrare più lettori in un colpo solo, ci ho creduto per molti anni, complice anche il fatto che non avessi mai molto tempo.

Adesso non è che questo tempo sia aumentato, eh? Però la qualità degli incontri è talmente diversa e siamo tutti talmente a nostro agio, lettori e autori, che devo ammetterlo, gli incontri di questo tipo mi sono mancati.

sdr

(Lettori di Napoli che vegliano sul Vesuvio)

Spero di avere occasioni per spostarmi anche in città dove qualcuno voleva che andassi. Ho voluto spostarmi prepotentemente al sud, con il tour Panini Comics, toccando Catania, Roma, Bari, Napoli, per via che difficilmente ci sarei andato, ma c’è chi reclama da tempo Firenze, o una città a caso del Veneto, per non parlare di città del centro Italia, abbastanza dimenticate da io.

Dai, ce la farò, vedrete!

Dai!

Ai!

I!

 

p.s. Di seguito, grazie a Luigi Nunziante, un resoconto dell’incontro alla Feltrinelli di Napoli, tenuto il 22 novembre 2016!

Engiòi!

http://everpopblog.blogspot.it/2016/12/intervista-leo-ortolani-feltrinelli-napoli-22-novembre.html

THE WALKING TOUR

212008923-84f535c2-3fab-4a6f-902c-6c654114c97e

 

Vi siete ripresi da LUCCA COMICS? Bravi, io no. E per via che non ci vogliono a casa, gli autori si sguinzagliano per librerie e fumetterie, alla ricerca dei lettori perduti!

O mai incontrati. Tipo che abitano a Favazzalla Di Sotto, in provincia di Madàvvero.

Così, potevo io essere da meno? Certo! E senza problemi. Invece no! Ho voluto imitare i colleghi. Ho voluto fare come i grandi, che girano di qua e di là. E allora, pronti o no, sto arrivando.

Segnatevi le date, sempre che abitiate in zona, che uno di Bologna non so perché dovrebbe segnarsi la data di Bari, ma son stranezze su cui non sindacherò oltre, che io ancora leggo gli annunci immobiliari che ho trovato casa da tre anni.

 

8 novembre

CATANIA

Feltrinelli di via Etnea ore 18:00

 

9 novembre

ROMA

Feltrinelli di via Appia ore 18:00

 

10 novembre

BOLOGNA

Feltrinelli di P.zza Ravegnana, ore 18:00

 

15 novembre

MILANO

Feltrinelli di P.zza Duomo ore 18:30

 

21 novembre

BARI

Feltrinelli di via Melo 119 ore 18:30

 

22 novembre

NAPOLI

Feltrinelli di P.zza dei Martiri ore 18:00

 

E poi non c’entra con il tour, ma insomma, se siete in zona, ci metto anche un duetto:

 

25 novembre

PARMA

Feltrinelli del Barilla Center

Presentazione di JENUS REDUX con Don Alemanno e leo ortolani, autore della cover variant ore 18:00

 

Inutile dire che vi aspetto, soprattutto voi, amici di città in cui non sono mai stato o che sono molto lontane da Favazzalla Di Sopra, dove abito.

E adesso, se vi chiedete come mai non vada nelle altre città, credo sia fondamentalmente cattiveria. Ma cercherò di farmi perdonare, un giorno.

LUCCA 50, ma non li dimostra.

lucca-2016

Dai, intanto che sto bene, che la legionella mi concede una pausa, credo sia ora di parlare di LUCCA COMICS & GAMES & COPLAYERS & PIOGGIA.

Come sapete, la 50esima manifestazione dedicata al fumetto, durerà ben cinque giorni, dal 28 ottobre al 1 novembre.

Ci saranno tantissime cose interessanti da vedere, da comprare, da farsi firmare, in tutti e 5 i giorni.

MA!

Siccome qui siamo sui miei socialss, inutile che vi parli di cinque giorni, in quanto io ne resterò soltanto tre, dal 28  che è venerdì, a domenica 30. Poi, come direbbe mio cognato “te salüdi!” e via a casa, che ho tre cinciallegre da tenere a bada.

 

E quindi!

 

Partiamo con una lista di simpatiche cose prodotte dalla mia fertile mente durante la fase REM quella musicale) che troverete a LUCCA &ccetera e che potrete ovviamente scegliere di lasciare sullo stand o di portarvela a casa, vedi mai vi potessero interessare, intanto ve ne parlo.

 

Come fumetti, ovviamente ci saranno RAT-MAN 117 – IL PREZZO DELLA SOLITUDINE, che detta così pare impegnativo, invece costa sempre 2,50 euro, il prezzo più basso in circolazione per un fumetto, in Italia.

rmc117prw

E’ la quinta parte della decalogia conclusiva della serie RAT-MAN. Per chi fosse uscito dal coma farmacologico solo oggi, RAT-MAN sta chiudendo e questi sono gli ultimi numeri. Magari vi incuriosirà sapere come finisce una serie, dopo circa 20 anni in edicola. Nel caso, vi conviene approfittare di LUCCA e recuperare anche gli altri quattro numeri conclusivi. Come i più attenti sapranno, all’interno di ciascun numero c’è un’intera pagina-tagliando, da tagliare, appunto e unire in un mega poster, con cui si ha diritto, inviandolo in Panini alla fine della serie, a un numero inedito omaggio. Se poi non vi interessa aspettare tutti e dieci numeri, la serie finisce che lui cade da cavallo e muore. Ah, dimenticavo: spoiler.

 

Ci sarà pure RAT-MAN GIGANTE 33, la ristampa ragionata di tutta la serie, con aggiunta di bozzetti, e a volte episodi inediti, tipo sul numero in uscita a dicembre, RMG 34 dove trovate la parodia di UFO, una storia che vi farà scuotere la testa e mormorare “Ma quanto è stupido quest’uomo?” La risposta è “tanto”. Ma son così di natura.

d382876594272d955a0a2dc47f9e549b

 

E poi veniamo alla cosona.

THE WALKING RAT. Il volume a colori edito da Panini Comics e diretto a librerie e fumetterie.

212008923-84f535c2-3fab-4a6f-902c-6c654114c97e

E questo perché pare che grazie al fatto che il fumetto vende bene in libreria, le librerie stiano aprendosi sempre più ai fumetti, ovviamente vestiti da libri.

E allora ecco questa nuova, meravigliosa versione della storia apparsa su Rat-Man un paio di anni fa. Ma a parte la storia in sé, che l’ho riletta, mi pare che sia anche bella, la cosa meravigliosa sono i colori di Lorenzo “Larry” Ortolani, che per puro caso è mio fratello e che già conoscerete per i colori strepitosi apparsi da altre parti. Ebbene, qui mi sento di dire che Lorenzo ha superato se stesso, pur essendoci la riga continua. E ha fatto un lavoro straordinario.

THE WALKING RAT è anche un libro che fa del bene, perché aiuta EMERGENCY. In che modo? Panini Comics ha stampato un certo numero di copie con una versione “variant” della copertina, che è la stessa, ma colorata in maniera “pop” e le ha regalate a EMERGENCY, che poi le venderà è il ricavato lo utilizzerà tutto per le sue iniziative.

E’ una cosa che per me parte da lontano, da quella volta che incontrai Gino Strada a Parma, a una sua conferenza e lo fermai per chiedergli se potevo fare una storia con lui tra i protagonisti. L’idea era quella di realizzare un albetto e donarlo a Emergency.

Ecco, alla fine non è andata proprio così, ma l’intenzione è sempre quella.

Troverete la versione variant a Lucca, allo stand di Emergency e successivamente online, all’indirizzo http://shop.emergency.it/customer/home.php

Siccome abbiamo fatto una copertina tutta lavorata con livelli e materiali tocchicciabili, pare (io non ce l’ho ancora) che sia una goduria anche solo toccarla. La copertina.

Questo mi incuriosisce, che sono uno che tocca.

Le copertine.

 

E’ uscito a maggio, ma prosegue instancabile la sua cavalcata, IL BUIO IN SALA, edito da BAO Publishing, quel libro che raccoglie tutte le recensioni cinematografiche apparse su questo blog e ne aggiunge 19 inedite, per il piacere di avere tutto in un libro, di carta, alla faccia del digitale.

buoisalaortolani

Che volendo c’è anche la versione del libro in digitale, eh? Ma il libro è davvero un oggetto a cui non posso rinunciare. Soprattutto quando è bello come questo. Lo so, lo so, non dovrei dirlo io, che sono la sua mamma, ma sapete come siamo, noi mamme.

download

 

Per chi fosse interessato alla scienza e a tutte le più recenti scoperte dell’uomo, a LUCCA troverete anche, immancabile, COMICS & SCIENCE – SPECIALE INTERNET! I did it again!

comicascience2016-theinternetissue-cover

Un numero speciale in cui si racconta del web, della rete, di internet, di gattini e donne nude, tutto quello che avreste sempre voluto sapere e che potevate trovare su guugol, ma non avete osato digitarlo!

Insieme ai preziosissimi redazionali, troverete due storie a fumetti! Una di Federico Bertolucci e una mia, l’ennesimo appuntamento MISTERIUSo per imparare cosa c’è, veramente, dietro lo schermo che state guardando ADESSO!

misterius-internet-01

Imperdibile.

Ma che ve lo dico a fare.

 

 

Passando alla sezione “maniaci/feticisti”,  dove io di solito albergo, devo accennarvi anche al fatto che sempre a LUCCA saranno ovviamente disponibili i pupazzetti de I 1000 VOLTI DI RAT-MAN, anche in versione remix, cioè in una confezione da quattro soggetti per chi volesse magari fare un regalo di Natale, di compleanno o di buon viaggio, o che ne so io. Che ne so io è, tra l’altro, forse l’occasione migliore per regalare dei pupazzetti di Rat-Man. A LUCCA troverete la prima mandata di quattro soggetti.

i-1000-volti-di-rat-man-6

Qui sopra, un pupazzo a caso.

E poi, allo stand di INFINITE STATUE, la goduria fatta chiavetta USB. Ne abbiamo parlato o accennato nei mesi passati, adesso è il momento che io stavo aspettando, voi non lo so, ma ognuno poi aspetta quello che vuole, naturalmente. E quindi eccole qui, le quattro chiavette USB dedicate al mondo di RAT-MAN e di STAR RATS.

usb_01

usb_02

Mie.

 

E infine.

 

Se siete arrivati a leggere fino a qui, vi meritate di sapere anche come fare per farvi autografare i vostri albi o scambiare due chiacchiere con l’autore, che sarei poi io.

E questi sono gli appuntamenti che mi vedranno presente, durante LUCCA &.

 

VENERDI’ 28 ottobre

 

13:00 (compatibilmente con il traffico dell’autostrada della Cisa) firma copie allo stand di COMICS & SCIENCE

 

14:00 Presentazione di COMICS & SCIENCE – Speciale INTERNET alla Sala Tobino di Palazzo Ducale. Saranno presenti Federico Bertolucci (autore), LRNZ (autore), Maurizio Martinelli (realtore), Anna Vaccarelli (relatore), Roberto Natalini (moderatore)

 

16:00-18:00 Evento Emergency con PANINI COMICS per il lancio di TWR alla chiesa di S.Giovanni. Presenti il diretùr, Marco Lupoi, la publishing managerissima Sara Mattioli e Cecilia Strada.

 

SABATO 29 ottobre

 

10:00-11:00  Firmacopie Al Grand Hotel BAO, stand E151 Padiglione Napoleone

ospiti_bao_lucca_2016

Qui sopra, gli ospiti dell’Hotel.

12:00-13:00 Firmacopie allo stand PANINI  COMICS

 

15:00-17:00 Firmacopie allo stand PANINI COMICS

 

DOMENICA 30 ottobre

 

10:00-11:00 Firmacopie Al Grand Hotel BAO, stand E151 Padiglione Napoleone

 

11:30-13:00 Firmacopie allo stand PANINI COMICS

 

Farò disegnetti? Faccette sui libri non si negano a nessuno, sia allo stand BAO che allo stand PANINI, che allo stand per COMICS & SCIENCE, mentre per i disegni su fogli bianchi, solo con tradizionale estrazione lucchese, allo stand Panini, quando sono presente più di un’ora, cioè sabato dalle 15:00 alle 17:00 e domenica , sempre allo stand Panini, dalle 11:30 alle 13:00. Rispettivamente, realizzerò 30 disegnetti sabato pomeriggio e 15 domenica mattina.

 

Comunque vada, fate tutto quello che non potrò fare io, mi raccomando! E’ la 50esima edizione di LUCCA COMICS. Rendetela memorabile.

 

Ciaooo

leo

 

Letteratura e mia mamma

Siccome ho da lavorare tantissimo, non riesco a mettere niente sul blog. Che suona strano, perché pare che oggigiorno il lavoro dei fumettisti sia quello di mettere le cose in internet. Invece no, lo preciso, perché sennò ci credete davvero, così come potreste arrivare a credere che i fumettisti vivano suggendo il nettare dai fiori, invece che prendendo dei soldi in cambio delle cose che (speriamo) comprate in edicola o in libreria.

In ogni modo, siccome poi mia mamma si è lamentata che non c’è niente di nuovo sul blog, pronti! Che la mamma, è la mamma. Se fosse lei il mio editore, non avrei scampo. Esigentissima, continua a dirmi che “non la faccio più ridere come una volta”, mi telefona dicendo “dimmi qualcosa di divertente”. Nemmeno Andrea Plazzi, fa così.

A ogni modo, mi sono ricordato che ho da parte questa breve storia che non mi hanno pubblicato, chissà poi perchè, su come avendo scritto un libro, IL BUIO IN SALA (Bao Publishing), quello sulle recensioni cinematografiche, lo ricordo a chi fosse uscito dal coma solo oggi (bentornato!), avendo scritto questo libro, dicevo, mi hanno invitato ai festival della letteratura. Cosa che prima se ne guardavano bene, perchè scrivevo solo fumetti. Fortunatamente non lo hanno aperto, è andata bene così.

Mi hanno invitato e poi mi hanno chiesto di fare una storia su di me che vengo invitato ai festival della letteratura. Io ho fatto questa storia, l’hanno letta, han visto che era un fumetto, l’hanno scartata.

E io ve la metto qui. Leggila, mamma, mi raccomando, eh?

festival-01

 

festival-02

 

festival-03

 

festival-04

 

festival-05

 

festival-06

 

festival-07

 

festival-08

 

festival-09

 

festival-10

 

festival-11

 

festival-12p.s. E già che ci siamo, ne approfitto per ringraziare pubblicamente la mia professoressa di italiano del liceo, Rita Baiocchi, che a colpi di 5, 5 e mezzo, dal 5 al 6, mi ha insegnato a scrivere.

 

CineMAH presenta: X-MEN- Poca Lisse

Tornano le recensioni di CineMAH.

Questa è soprattutto per quelli che a Bologna, durante la presentazione del libro IL BUIO IN SALA, non hanno potuto goderne per problemi tecnici, tipo che il proiettore buttava sullo schermo le vignette come se le avesse messe in ordine Omero.

Per amore di pubblicità, vi ricordo che IL BUIO IN SALA fino al 26 giugno è in vendita con il 15% di sconto in tutte le librerie Feltrinelli e sul loro sito.

8YmzJ70

La cover ufficiale è blu.

 

E adesso, spegnete i cellulari e …buio in sala! Il film comincia. Malissimo.

 

01

02

 

03

 

04

 

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34