Skip to content

NANI CHE MANGIANO

08/11/2012

Salve.

Cinematograficamente parlando, secondo il Fenzi, io sono IL VECCHIO, colui che non ha apprezzato Gliavengers come avrebbe dovuto. Come hanno fatto i giovani. Quindi il mio parere è paragonabile a quello di UN VECCHIO che aspetta la visita dei parenti, nella casa di riposo. Parenti che hanno amato Gliavengers.

leo ortolani, cinematograficamente parlando

 Però.

Però quando vado a trovare gli amici di Badtaste.it sul loro sito, a parte le clip della tigre, a parte la notiziona che Joss Wedhon aveva un fastidiosissimo pelo nel naso, quando ha girato la scena dove Thor e Iron Man combattono , a parte chi sarà il regista di STAR WARS 7 e le divertentissime commistioni tra Guerre Stellari e Topolino che hanno fatto ridere i primi 30 secondi, ora sono giorni che ci gettano solo angoscia addosso, a parte tutto questo, quasi quotidianamente ci propongono delle interessantissime anteprime sul film LO HOBBIT. Clip, Trailer estesi, anteprime, brani di colonna sonora, dietro le quinte spassosissimi e poster e featurette e banner sul nuovo, attesissimo film di Peter Jackson, colui che ha portato all’umanità la visione de IL SIGNORE DEGLI ANELLI.

Io, però, ho un problema.

Vi giuro, vorrei urlare dalla gioia, arriva lo Hobbit! Vorrei sentire le lacrime scendere dal mio viso, senza vergogna, vorrei correre a prenotare i biglietti per la grande sala cinematografica di Melzo, quella delle grandi occasioni, vorrei fermare la gente per strada e abbracciarsi, che sta arrivando ohmioddio lo Hobbit!

Se non fosse per il fatto che io, da mesi, vedo solo nani che mangiano.

nani che mangiano e, bizzarro accostamento, un klingon.

Clicco sull’entusiasmante nuovo post “Lo HOBBIT: uno spettacolare trailer esteso!” E, vi giuro su Dio, per 40 secondi ci sono nani che mangiano.

Clicco su “Lo HOBBIT, gli estratti della colonna sonora, nuova featurette” ed eccolo lì. Un intero dietro le quinte sui nani che mangiano. C’è anche un nano che rutta, un nano che prende al volo un uovo con la bocca, nani che lanciano piatti, nani che afferrano prosciutti interi con i denti, nani che passano con piatti di cibo, salsicce, pane, torte e Peter Jackson che riprende tutto e ride.

Perché ridi?

A cosa stai pensando, Peter Jackson?

Tu, Peter Jackson, che prima scrivi e giri due film e poi ne fai saltare fuori un terzo.

Tu, Peter Jackson ti tengo d’occhio.

Eri dimagrito, hai fatto l’operazione agli occhi e non hai più gli occhiali, volevi cambiare, diventare una persona migliore.

Poi, questa notizia che i due film diventeranno tre.

Tipo nove ore complessive di film da un libro di 120 pagine.

 

E’ la Filippa, Peter? O è la Fran? Puoi dirmelo, ti capirei. Sei lì che scrivi le sceneggiature con due donne, chiunque sarebbe confuso.

Già King Kong, Peter…! Kincong!… Uno dei miei film culti per eccellenza. Già Kincong si vedeva che queste due strassamaroni ci avevano voluto mettere il femminismo! Il femminismo! Il romanticismo! In Kincong!! Un film su un gorilla maschio, sano, che praticamente scopre l’adsl!!!

Il romanticismo!

Kincong, Peter, è stato un film che ho sofferto. Ma, mi dicevo, almeno non ho dovuto vedere, che so, dei nani che mangiano per tutto il tempo! E me lo dicevo ridendo.

Io verrò al cinema, Peter Jackson.

Così. Volevo solo fartelo sapere.

91 commenti
  1. Meglio i nani che mangiano o i maiali che ridono che mi perseguitano a casa?

    Un abbraccio

    mdb

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: