Skip to content

Nessun dorma

28/02/2013

nessun dorma

Dedico questo brano d’opera a Lucy Maria che, dopo tre anni tra tosse, febbre, gnaolamenti e altre simpatiche iniziative notturne, ha fatto di noi i protagonisti della quarta stagione di THE WALKING DEAD. Quelli che vanno a sbattere contro la rete facendo versi grotteschi, per intenderci.
Non gli altri che poi muoiono. Troppo comodo.

36 commenti
  1. Jacopo permalink

    leo, leggo il tuo blog da san diego!!! mi fai piegare in due.. ricordo ancora una posta di non so quale rat man dove inveivi contro il ” breeeeeenz” del soffiatore di foglie alle 7 di mattina… grandissimo leo continua cosi, che quando torno in italia mi devo aggiornare, a partire da allen!

  2. Laura permalink

    Il cuscino sotto il panciotto è stupendo!

    Povera stellina, le mando un bacino da Firenze!
    A voi due no, mi fate paura.. O_O

  3. Uomo del monte permalink

    …e sarebbe molto meglio delle prime 3 stagioni

  4. Ti ho nel cuore e tento di consolarti dicendoti che c’è di peggio. Dopo quella fase c’è: la tosse la passano a te. Io sono 2 settimane che dormo sul divano ben lontano dalle camere, perché se oltre a non dormirci la notte (la tosse ovviamente inizia quando tenti di sdraiarti o chiudere gli occhi) sveglio le pargole il caos raddoppia. Il lato positivo è che da quando sono uno zombie in ufficio mi evitano.

  5. Leccastivali della Sgnaccamaroni permalink

    Che bell’eta’, cavolo, ci farei la firma…

    Leo, ehm…no, non quella di te e Cate, quella di Lucy Maria!😛

    Scherzi a parte, non ho figli e non so di cosa parli, pero’ dev’essere dura…pero’ penso che debba essere dura anche resistere a sbaciucchiarsela tutta, quindi alla fine siete pari. Solo che lei dorme di piu’.

    • E’ dura. E io sono troppo vecchio. Ma dopo tre anni di deprivazione del sonno, pratica della CIA per torturare i prigionieri, sono andato oltre.E ovviamente me la sbaciucchio di notte e di giorno, lei e sua sorella, prima che trovino di meglio. Ma per ora, mi incasso ancora i miei “papà…sei bellissimo!”…”papà…sono fiera di te(sic!)”…”papà…ti adoro!”.. E via di zuccheri nel sangue.

      • tiTano permalink

        The awakening dead…
        E’ dura, è dura ma non incassarti troppo se ti dicono quello che ti dicono non è per rovinarti la salute… 😉

      • PerpliMas permalink

        Si, quando sono piccoli sono affettuosissimi, ti ripagano di tutto (quasi). Fai benissimo a goderti le figlie finché puoi. Tra qualche anno ci allontaneranno schifate. Pe ora mi va bene, mia figlia di due anni e mezzo ogni tanto si avvicina, mi guarda da sotto in su e mi dice: “Papà, ti posso abbracciare?”. Al che rispondo con la grinta di un ricciolo di burro in un altoforno: “Ma certo che mi puoi abbracciare!”.
        Buttandomi in ginocchio.

      • Lo so, è la natura del burro.

      • non vedo l’ora di leggere di quando cominceranno a mettere le scarpe della cate, con lei che urla perchè le nanette rischiano di cadere dai trampoli, e perchè rischia di trovarsi con scarpe massacrate. e tu, spettatore perplesso. eh, le figlie femmine. ciao, proprio, ahahahah!😀

      • Già lo fanno, con la benedizione della madre. Per fortuna, sotto di noi c’è un appartamento vuoto.

      • Leccastivali della Sgnaccamaroni permalink

        Tra l’altro, Leo, ho comprato oggi il libro “Due figlie e altri animali feroci”…ma un casino per trovarlo! Ho girato Lodi, Pavia e Piacenza per trovarlo, era esaurito dappertutto e non riuscivano nemmeno ad ordinarmelo perche’ era esaurito anche in magazzino! Ancora un po’ e mi esaurivo io…

        Trovato poi in una libreria a Piacenza…

        O hai fatto lo scherzone, il libro non l’hai fatto uscire, o e’ davvero bello! Al massimo ho il tavolo che traballa e una soluzione la si trova sempre…🙂

        Stasera comincio a leggerlo e ti sapro’ dire..😉

  6. Andrea permalink

    Mio fratello ha una figlia di tre anni, ed ha la stessa espressione sconvolta che hai tu nel disegno (per non parlare le samsonite sotto gli occhi
    🙂

  7. Forza e coraggio!

  8. valberici permalink

    Ho letto che se non dormi per lungo tempo ti vengono le allucinazioni. Questo dovrebbe essere un bene, pensa che serbatoio di idee per i tuoi fumetti…😛

    • Ah, se è per quello, sono più che a posto…solo che poi non ho la forza per scriverle o per disegnarle..e il fatto che Rat-Man sia uscito con regolarità ha davvero del miracoloso. Forza di volontà di padre!:)

  9. Unidays permalink

    Ma povera! La capisco bene io che sono stato chiamato dalla Treccani per scrivere la voce “Tosse cavernosa”… già dopo i primi ruggiti arriva il parroco col boccione di sciroppo da somministrare tramite esorcismo😦

    • Tra parentesi, per tutti i genitori di bambini tossicomani: fateli bere e date loro semplicemente del miele. Un cucchiaino.Inganna la tosse. Lo sciroppo, i mille sciroppi in commercio non sono altro che un modo per prendervi dei soldi. Parole non mie ma di mia cugina, che è una pediatra con i controcoglioni, se si può dire di una pediatra, e che si fa fior fiore di congressi sull’argomento, e che alla fin della fiera lo sciroppo, qualunque sciroppo NON E’ DIMOSTRATO che abbia benefici sulla tosse superiori al semplice cucchiano di miele. Inoltre, come nel mio caso, spesso la tosse è dovuta a “retro-drip nasale”. Cioè la Lucy ha spesso il raffreddore e il muco cola in gola durante il sonno e lei tossisce per liberarsene. Ci abbiamo messo due anni di aerosol e ventolin completamente inutili. Anzi. Dannosi, perchè seccano la gola. Buttato in un angolo l’aerosol, il decorso della tosse è stato LO STESSO, ma senza il tormento delle tre-quattro sedute di aerosol al giorno. E senza i soldi spesi in medicine. Ovvviamente io vi parlo da scienziato che si è applicato a studiare notte e giorno, la tosse di mia figlia. Non la tosse in generale. Ma anche voi, fate pure le vostre prove, sentite altri pareri, perchè potrebbero aprirsi scenari interessanti e migliorare, nonostante tutto, la qualità della vita vostra e delle vostre belve. E ricordate che cresceranno e si svilupperà anche l’apparato respiratorio e questo migliorerà tutto quanto. Per calmare la tosse c’è chi consiglia la paracodina, ma è solo un bloccante della tosse e siccome la tosse non è una malattia,ma è un meccanismo di spurgo, io la evito accuratamente. dott. ortolozzi

      • Unidays permalink

        Gentile dott. Ortolozzi,
        dopo la sua esauriente spiegazione provo un po’ di vergogna nel dirle che nel mio commento non facevo riferimento alla tosse di mio figlio (che ancora non ho), bensì alla mia, nonostante abbia da tempo superato l’età dello zaino, dell’acne e delle partite a Monkey Island… probabilmente il mio apparato respiratorio ha deciso di prolungare un po’ l’infanzia e passa più tempo a giocare coi Lego che a produrre pneumociti, fatto sta che quando scende la notte e mi prende la tosse, metà del condominio fugge in preda al panico e l’altra metà mi aspetta dietro la porta armata di torce e forconi aspettandosi l’imminente uscita di un troll di caverna. Disgraziatamente, questo si traduce in notti insonni che mi fanno andare al lavoro con la stessa voglia di vivere dei Lemmings. Farò tesoro dei suoi consigli e nel frattempo mi complimento con lei per la calligrafia, nettamente più leggibile rispetto a molti suoi colleghi.

      • Ah, per la tosse degli adulti, litri di paracodina. E se non basta, il colpo del coniglio. Qui, dietro la nuca. In caso di coppie, si ricorre alla “umiliazione del divano”, che non mi dilungo a spiegare, chi è in coppia sa già. Consiglio solo, in caso di nozze imminenti, l’acquisto di un divano a tre posti.

  10. Unidays permalink

    Lo conosco bene, purtroppo… Il sentiero della vergogna si percorre in pantofole, col cuscino sotto il braccio, sbattendo contro ogni stipite😦

    • Leccastivali della Sgnaccamaroni permalink

      E’ proprio vero, anzi, ogni volta sembra che gli stipiti aumentino…

      So che questo non e’ possibile…probabilmente c’e’ solo qualcuno che li sposta.

  11. Garylarson permalink

    dopo un anno e più che mio figlio dormiva al massimo 20 minuti consecutivi avevo bypassato allegramente ogni consiglio pedagogico e avrei accettato qualsiasi pratica stregonica, come passarlo sopra il gas aperto et similia.
    Comunque consolati e/o disperati ci sarà un momento che rimpiangerai questo periodo.

    • Leccastivali della Sgnaccamaroni permalink

      “Speriamo che si svegli!” Ahahahah!

  12. Leccastivali della Sgnaccamaroni permalink

    Tra l’altro, Leo, ho comprato oggi il libro “Due figlie e altri animali feroci”…ma un casino per trovarlo! Ho girato Lodi, Pavia e Piacenza per trovarlo, era esaurito dappertutto e non riuscivano nemmeno ad ordinarmelo perche’ era esaurito anche in magazzino! Ancora un po’ e mi esaurivo io…

    Trovato poi in una libreria a Piacenza…

    O hai fatto lo scherzone, il libro non l’hai fatto uscire, o e’ davvero bello! Al massimo ho il tavolo che traballa e una soluzione la si trova sempre…🙂

    Stasera comincio a leggerlo e ti sapro’ dire..😉

    • Dicono che sia bello.Ma la casa editrice non ne ha stampati molti, così ecco finita la mia avventura editoriale.

      • E la tua avventura editoriale finisce così, e la tua avventura nell’animazione finisce così, non so, vanno forte i comici in politica, prova lì!😀

      • Se aggiungi che su molte riviste su cui ho pubblicato all’inizio, mi chiudevano sotto i piedi, ne viene fuori una terribile verità….

      • Ma anche Made in USA? Nuoo!😥

        Per la Lucy Maria, ai consigli di buon senso che già avete colto: miele, ridurre le medicine, ecc., aggiungo, sempre in seno all’accortezza pragmatica, sappiamo come sia difficile far smettere un fumatore, ma almeno convincetela a ridurre il numero di sigarette giornaliere; semplice buon senso cui avrete già sicuramente pensato.

      • Comprato su internet.
        Mi sono sganassato dalle risate, ben conoscendo la materia del contendere..lacrimoni e risatina strangola ugola sopratutto se sei in tribuna in una piscina durante una manifestazione natatoria, dove i genitori urlano il loro incitamento ai propri pargoli, e ridi ridi ridi🙂

  13. scott permalink

    è bello, cacchio se è bello!

  14. Non c’entra nulla con il parenting advice dei commenti precedenti (non mi riguarda…per ora…) ma visto che hai nominato Walking Dead… Walking Rat???

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: