Vai al contenuto

GANGSTER SQUAD la recensione

20/03/2013

Essendo questo il centesimo post, l’ho voluto fare che avesse una utilità sociale.
Attenzione, la recensione contiene SPOILER. Per quello che vale.

E' che lo aspettavo, che mi dicevo "sarà sicuramente un gran bel film".

E’ che lo aspettavo, che mi dicevo “sarà sicuramente un gran bel film”.

01

02

03

04

05

06

07

08

09

10

11

12a

12b

13

14

15

16

17

18

I soldi, teneteli, ma ridatemi le mie due ore di vita.

Annunci
151 commenti
  1. Ora devo vederlo, i film pieni di frasi fatte e banalità di solito mi fanno ridere

    • Salvati. Non si ride nemmeno.E’ solo imbarazzante. Per tutti, attori compresi.

      • James permalink

        Quindi al massimo si può pensare, se proprio si è in astinenza di banalità per eccesso di frequentazioni oltremodo colte, di vederlo presso il cinema monosala “Comeacasatuaplex” o è proprio uno spreco di band.. ehm di tempo?

      • Piuttosto riguardati GLI INTOCCABILI. O L’avventura degli Ewok. O Jenna Jameson e Carmella Bing alle grandi manovre. Piuttosto di questa cosa.

      • sardfox permalink

        Dove lo trovo quello delle grandi manovre? 🙂

        Leo sei un genio!

    • Se volete delle frasi fatte non banali dovete vedere “L’esplosivo piano di Bazil” e siete sicuri che qui vi ricorderete del personaggio nero. ( http://www.youtube.com/watch?v=XW2mxQyzChI grazie a Dio il trailer non svela che… )

  2. Miglior recensione di sempre. C’è poco da fare.
    La caricatura di Cheyenne a.k.a. Sean Penn mi ha fatto davvero sganasciare; mi fa piacere vedere che non sono stato l’unico ad immaginarmelo così per tutto il film.

  3. Frattaglia permalink

    Grazie per aver salvato due ore della mia vita 🙂

  4. ANdrè permalink

    ma almeno si vede il pene?

  5. Lo terrò a mente se decidessi di suicidarmi: per evitare ripensamenti dell’ultimo secondo…

  6. sirthas permalink

    GE NIA LE!

  7. Almeno, se faranno un remake del secondo tragico fantozzi, si sa già con cosa verrà sostituita la corazzata potemkin.

  8. genteVagabonda permalink

    Grazie di esistere!!!!
    Mi sono piegato dal ridere… maledetta ernia del disco!

  9. Paolo "Pisolo" CIaravino permalink

    ahahahahahah! Ci credi che mi hai fatto venir voglia di vederlo? :D:D:D

  10. framcescp permalink

    Leo, ti volevo fare i miei -frase fatta- perchè sei il miglior- frase fatta- di sempre!

  11. Immagino le inquadrature a rallentatore sul ragazzino e colonna sonora strappalacrime, anche senza avvoltoi.

  12. MI mancavano le recensioni a fumetti. Sono le uniche che riescano a comunicare davvero la pena dello spettatore davanti a film imbarazzanti. E ti domandi come, dico COME, non se ne siano resi conto mentre lo giravano. O a prodotto ultimato, magari. Giusto cinque minuti prima di rilasciarlo nelle sale di tutto il mondo civilizzato.
    Ah, comunque, dal vivo sei un bell’anziano.

  13. bjaast permalink

    COME HAI FATTO A VEDERLO

  14. Marcolino permalink

    Leo, stai migliorando sempre di più :°D

  15. Aaa ha ha! Fra te e Stefano Disegni non so chi sia il più virulento, nelle recensioni dei film!
    Fan-ta-sti-co!!!! 😀

  16. BRA-VO! BRA-VO! BRA-VO!

    La volgarità alla fine, è che lui a Emma Stone gli dice: – Femme Falale, me l’hai fatto venire GROS(P)O!-

  17. caspita, a quando il sequel?

  18. La locandina del film poteva essere un gangster col mitra in mano e come rumore degli spari “banal banal banal….”. Eh eh…sarebbe stata una vignetta molto “ortolanica” 🙂

  19. Hai mai pensato di inserire le recensioni a fumetti dei film negli albi di rat-man? sono Spettacolari!!! meglio dei trailers su Mai muvies!!

  20. davide permalink

    Grazie Leo, non avevo voglia di vederlo…ed ora ancora meno, mista al fastidio.

    Per caso, nella parte del nero, c’è il Nero Che Poi Fa Una Brutta Fine?

  21. Max permalink

    Cavolo, sembra persino peggio di Tree of life!

  22. queste recensioni sono davvero fantastiche.
    sarei curiosa di leggere una tua recensione su Il lato positivo. Ho amato quel film.

  23. Ma quello che telefona è il prof Spiegoni?
    Caro, lui. Ci tiene agli studenti. Sa che vi distraete.

  24. Nocciolo permalink

    Leo, ma poi io non ho capito, ti e’ piaciuto? Voglio dire, alla fine i buoni vincono, no? Che e’ la cosa importante, nei films.

  25. ahahah, me sa che t’ha detto fin troppo bene, martedì prossimo a me e a Zerocalcare ci hanno invitato a vedere “Jimmy Bobo bullet to the head”! Ho seriamente paura.

    • Eh, vabbè, a voi sì e a me no, cioè, chi sono, il figlio del server?

      • Se mi dici che ci vieni con noi ti faccio girare l’invito. Seriamente.

      • Sì, ma voi siete a Roma, io sono nell’ultimo avamposto del terzo quadrante dopo Mantova. Vicino al discount. Magari, potessi. Salutatemi Stallone, poi lo recensisco anch’io.

      • ma l’hai visto? sennò veditelo entro martedì e poi nella vignetta facciamo una cosa tutti insieme con un collegamento in esterna con te 🙂

      • Eh, no. Come potrei? Tranquillo, un giorno lo vedrò, poi faccio la recensione con calma.Se mi scatta qualcosa, eh? Che ho già capito che le recensioni vanno fatte quando ti scatta qualcosa. Sennò è lavoro. E di lavoro ne ho già tanto…;)

      • anche questo è vero, pure se nessuno paga nessuno, quindi se non c’è divertimento di base nessuno ci perde tempo 😉 e comunque l’invito è sempre valido.

  26. Federico permalink

    Grande Leo, sei troppo forte.. Ora il film NON lo guarderò di certo. Ma del libro da cui è tratto qualcuno sa dirmi qualcosa? Forse BANALITÀ??

  27. E la scena del mitra con i bossoli che cadono al rallentatore,
    c’è nello scatolone delle banalità?

  28. Gianluca Borg Borgogni permalink

    Ahahahahah! Massima comprensione per la sofferenza che procura questo film!

  29. L’ha ribloggato su BarneyPanofskye ha commentato:
    La miglior recensione mai letta. In realta’, mezza e’ disegnata, ma l’ha fatta Leo Ortolani, quindi va benissimo cosi’ 🙂

    Barney

  30. Beppus1968 permalink

    Leus, CA PO LA VO RO!!! (La recensione, ovviamente, non il film: l’ho visto e so bene di cosa parli…)

    • Beppus1968 permalink

      PS: ora hai l’obbligo MORALE di vedere I RE DELLA TERRA SELVAGGIA e farne una recensione! 😉

      • Eh…forse, un giorno…e vigliaccamente retrocede verso la saletta di Warm Bodies…

  31. Prima delle tue recensioni mi sembrava pure chiavabile la Stone, adesso vedo solo un fottuto orribile rospo. Grazie Leo.

    P.S. ma si può scrivere Chiavabile sul tuo blog?

    • Nel senso di “graziosa”? In quel senso si può scriveresì. Che poi, alla fine, non è mica brutta, eh? Non è mica la Shailene WooAAAARRRRRRRRRR solo a pronunciarne il nome mi sanguinano gli occhi.

      • Nel senso che mi sarebbe piaciuto possedere la chiave che apre il suo cuore per aprirlo, in maniera platonicissima (dal filosofo Platonicisse). Di Quellallà invece vorrei possedere la chiave della cassa in cui la rinchiudono ogni notte per gettarla tra le fauci del Monte Fato, la chiave, ma anche la cassa.

        Povera panterona MJ cosa ti hanno fatto?

  32. Laura permalink

    Il senso di nano mi aveva avvisato, ma siccome mi piace Sean Penn pensavo di dargli una scians. Ti sei preso la pallottola al posto nostro! Che onore..sigh! (T_T)
    Ma quanto è odioso quando al cinema si trova il film pacco! Si finisce a contare i pannelli sul soffitto e a mettere popcorn nei capelli di quello davanti.
    L’unica volta che sono andata via dopo 10 minuti è stato con Cloverfield -conato-!

    • Ah, no. Cloverfield l’ho amato. Nessun problema di camera a mano, massimo rispetto per gli effetti speciali. Ma posso capire.

      • Beppus1968 permalink

        CLOVERFIELD… Il Leus e io… LO VOGLIAMO BBENE! 🙂

      • Laura permalink

        La telecamera a mano mi ha stravolto lo stomaco! E la storia era ovvia.. Vabbe, giustamente DeGustibus! 🙂

      • fra permalink

        Sarà che aveva un significato nascosto che non ho colto, ma se si parla di banalità Cloverfield non lo batte nessuno!

      • No, perdonami, non sai cosa significa banalità. Devi guardare Gangster Squad.

      • Fantasticamente Cloverfield, non mi chiedete perchè, mi ha lasciato quasi lo stesso gusto di District 9.
        Appropositamente, ancora grazie, al Duo Pasticcio, per The Host, che ce l’avevo da un botto, e ho fatto di vederlo poco fa… Addirittura ben riuscito, in questo continuo muoversi la camera da un protagonista all’altro!

      • Mo’ c’è il film della signora Potter che si intitola sempre THE HOST…e mi dà fastidio, questa cosa. Non so perchè. ma è così.

      • Beppus1968 permalink

        Ma magari fosse della “Signora Potter”!!! E’ della “SIgnora TWILIGHT”, purtroppo!

      • Ah, cavolo, hai ragione, me le son confuse!:(

  33. è tutto meraviglioso ma volevo ringraziarti in particolare per michele strogoff, e facendolo contemporaneamente far salire a 2 il numero di persone su questo blog che l’hanno letto.

    • Michele Strogoff è ancora più difficile di Carmen Miranda, come citazione. Complimenti per averla notata…

      • ho potuto notarla perché le lacrime trattenute hanno salvato i miei occhi.

    • PerpliMas permalink

      Fai pure tre, mi sono commosso alla citazione! Che piangere un po’ non guasta…

  34. Io l’ho letto….ma a fumetti! Era un librone gigante da due quintali con tutte storie da romanzi famosi. “L’Isola del tesoro” in quel volumone però le batteva tutte! Mai più trovato un fumetto che metteva così tensione e mistero addosso a un lettore (forse perchè bambino).

  35. “Poi gli anziani si riaddormentano”. Banalità a forma di cuore per Leo.

  36. Daltronde e . Chissà se
    Ma però

    😀
    (sei un genio)

  37. Tis permalink

    Giuro, credo di aver riso così solo per le gag del dottor Gambanelli! Grazie!

  38. Lorenzo permalink

    Grazie dottor Ortolani, ero incerto se fissare per due ore la vernice che si asciuga sul muro, o guardare il film. Il dilemma è risolto.

  39. Oscar permalink

    HAHAHAHAHAHAHAH hai trovato cosa fare dopo Rat-Man! Il recensore (non il critico, che critico è una parola brutta) di film!
    Oddio che roba :DDDD

    E dire che dal trailer mi ispirava ed avevo tanta voglia di vederlo! Grazie Leo, a quanto pare posso passare due ore con la testa dentro al frigo e trovarci qualcosa di più interessante!! Le cose scontate. però, le trovo anche lì…. hahaha battutona!

  40. MUOIO.

    FRASE FATTA.

    AVVOLTOI CHE VOLANO SENNO’ NON SI CAPISCE CHE SONO MORTO.

  41. va be’, mi tengo due ore di vita e pure i soldi! 😀

  42. Sostanzialmente sono d’accordo su tutto, e anche io come il Leo ero andato al cinema «che mi dicevo “sarà sicuramente un gran bel film”», credo tenendo come riferimento i precedenti Benvenuti a Zombieland e 30 Minutes or Less, ma è stato di una noia mortale.
    E inquietantemente simile a Gli Intoccabili, sulle scale dell’hotel ci mancava la carrozzina.
    Unica cosa: la “volgarità” finale non me la ricordo! Magari è solo una battuta 😕

  43. Nancy permalink

    devo ancora vederlo ma non credo possa arrivare ai livelli di Dracula 3D di Dario Argento.Una delusione unica

    • Attenzione. Gangster Squad è fatto oggettivamente bene. A livello tecnico.DRACULA di Argento mi dicono fosse pietoso, sotto quell’aspetto. Si tratta di altra malattia…

  44. Johann Gambolputty of Ulm permalink

    SEAN PENN.

    Quella della “macchietta” entra ufficialmente nella top ten (forse top five) delle battute ortolaniane.

    (Sean Penn (con trolley appresso) è veramente fantastico, davvero)

  45. Unidays permalink

    Leo, mortacci tua, dopo vent’anni di vita lontana dai luoghi di culto, m’è bastato il “noi canteremo gloria a te” per farmi tornare in mente il resto delle parole e la melodia… uno pensa di essersi lasciato certe cose alle spalle, poi basta un niente… (un po’ come quando guzzanti ha cantato in boris “credo in te signore nato da maria”) 😥

  46. Calicanto permalink

    Coso, io sto film non l’ho nemmeno visto, così come il nuovo Spiderman, ma… noooooo! Emma Stone! Non mi puoi essere cattivo con lei, dài! Non è che dici ste cose solo per far piacere alla Cate, che le fai “Ma no, io la Èmma non la guardo nemmeno, lo sai benissimo”?

  47. Talmente tanta BANALITA’ che neanche il Possente Uottefak ha avuto cuore di metterci le mani.

  48. scott permalink

    anche io ho letto Michele Strogoff!

    • Ma attenzione…io mi riferivo allo sceneggiato televisivo RAI….di millemila anni fa…;)

      • PerpliMas permalink

        Visto anche quello! Mitica la sigla, la registrai su una musicassetta per riascoltarla, fino alla consunzione della povera MC. Adesso chiedo al mulo se sa dov’è finita… 😉

Trackbacks & Pingbacks

  1. L'altro blog | (via GANGSTER SQUAD la recensione | Come Non Detto) Non so voi,…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: