Vai al contenuto

THE AMAZING SPIDER-MAN la recensione di mia figlia

05/04/2013

Stavo riguardando THE AMAZING SPIDER-MAN, grazie a un doppio dvd a 9 euri e 90.
Con me, mia figlia Lucy Maria,la forza e il carattere gioviale di un klingon.

Questa è la sua recensione.
Attenzione, potrebbe contenere spoiler.

rece02

rece01

rece02

Copia di rece01

149 commenti
  1. Come darle torto (sulla prima sentenza)…e in merito alla seconda spero per te che non si accorga di nulla prima che tu sia fuggito a velocità warp 😀

  2. Melissa permalink

    Brava Lucy! Una recensione perfetta!

  3. noooooooooooooooooooo!!! ecco volevo vederlo ma ora mi hai rovinato il finale….. 😀 😀 😀

  4. Effettivamente il film sul blog non c’è.

  5. Lo dicevo io.

  6. Beppus1968 permalink

    Secondo me alla Jo invece piace! 😉

    • Deve ancora vederselo tutto, poi mi dirà. per ora, contuna a fare i confronti con l’altro e non capisce bene, nemmeno lei, l’esigenza di un reboot…:)

      • Beppus1968 permalink

        Dille che allo zio Beppe è piaciuto molto! 😛

      • yodastudio permalink

        In effetti non è chiaro nemmeno a me perché abbiano dovuto fare un reboot dopo “soli” 10 anni dal precedente, forse per farci dimenticare alcune ignominiosità di Spider-Man 3.

  7. le cose che rendono fiero un padre..

  8. Leccastivali della Sgnaccamaroni permalink

    Lei si che e’ “CAPAZ” a fare le recensioni, non il veneto che beve! 😀

  9. Oh, invece ai miei figli (7 e 4 anni) è piaciuto più Amazing che lo Spidey di Raimi.
    Strani forte i bambini.

  10. Grandi entrambi!

  11. Lerri permalink

    È carinissima, quanti anni ha? (leggilo con voce da donna sennò passo per pedofilo)

  12. Peter permalink

    si certo, meglio la trilogia di Raimi. AHAHAHAHAH

    Amazing Spiderman è la trasposizione migliore dell’uomo ragno sul grande schermo.

    • Io non sarei così categorico come mia figlia, ma anche questa affermazione è abbastanza soggettiva.

    • Fabio permalink

      è una scelta difficile, tra qual è il meno peggio, quella tra gli Spider-Man di Raimi e il più recente TASM… diciamo che l’ultimo risolve dei problemi, ma ne crea degli altri, parecchi altri… IMHO siamo ancora ben lontani dal miglior film di Spider-Man possibile

  13. PerpliMas permalink

    La mia invece ha altri interessi. Prima volta al cinema, i Croods sullo schermo, scelti perchè così se devo uscire prima non mi perdo molto. Prima mezzora impallata a guardare e a scrofanarsi pop corn. Alla fine del terzo sacchetto rutta, si gira verso di me e mi fa: “Papà, cosa stiamo guardando?”.
    Non credo che farà la critica cinematografica, al limite culinaria…

  14. Lilith permalink

    Dopo aver detto di no io non avrei avuto il coraggio di metterlo sul blog!

  15. film di superori per una bimba?…mah ci credo che non lo apprezza..

    • Ma, non è così semplice…SUPERMAN di Donner e WILLOW sono tra i più gettonati…poi c’è SPIDER-MAN di Raimi.

      • Beppus1968 permalink

        WILLOW?!?!?
        Ora mi spiego tutto!!!

  16. Marcello permalink

    beh ci credo che fa schifo, per soli 9,90…

    • Leccastivali della Sgnaccamaroni permalink

      Beh, e’ solo il prezzo del Dvd, non e’ che hanno speso 9,90 per fare il film! 😛

  17. i loro futuri fidanzati saranno degli uomini molto fortunati, te ne rendi conto, vero? 😀 Salteranno tutta la fase “non conosci Star Wars? ” “no, quello è Star Trek” … 😀 (P.S. per curiosità: ordine degli episodi da mostrare alle piccole? IV-V-VI-I-II-III, giusto? immagino avrai un piano per preparare il terreno all’episodio VII)…

  18. Belli i primi due di Raimi, il terzo mi ha lasciato perplesso, per quanto l’Uomo Sabbia mi sia piaciuto davvero moltissimo! Su questo nuovo Amazing Spiderman concordo al 100% con Lucy! Brava bimba! 😉

  19. Mi ha commosso.
    Lucy, non Spidy 😀

  20. ostrogoff permalink

    Quando non si riesce a spiegare ad una bambina l’esigenza di un reboot,
    questa è la dimostrazione che i reboot sono inutili…

  21. Clopin permalink

    A me è piaciuto, abbastanza “fedele” allo spirito della versione ultimate, ma accetto l’idea di avere i gusti peggiori di una bambina di 6 anni. Non a caso stasera vado vedermi Jimmy Bobo 😀

  22. Caps permalink

    Ma io però non capisco perchè THE AMAZING SPIDER-MAN venga tanto criticato dai fan…insomma,fa davvero così schifo vedere un Peter Parker con meno di quarant’anni e senza una faccia piagnucolosa ogni tre scene che si comporta come un ragazzo vero? Insomma,capisco che il primo Spidey fosse bello,per carità d’accordissimo,ma Maguire era sbagliato sia nel primo che nell’ultimo e non c’entra un tubo con Parker al liceo. E la trama anche non è male in questo nuovo film,indubbiamente meglio che il terzo di Raimi (un’accozzaglia di trovate senza senso e ridicole per affossare una trilogia che si reggeva male già a metà del secondo capitolo).

    • Andrew Garfield ha 29 anni, quando interpreta SPIDER-MAN nel 2012.
      Tobey Maguire ha 27 anni quando interpreta Spider-Man nel 2002.
      A mio opinabile parere, la scelta di Tobey Maguire, riferendosi al Peter Parker degli anni ’60, è azzeccatissima.
      Il rilancio di Spider-Man al cinema ha puntato più sul Peter Parker della serie ULTIMATE, che non è più NERD, ma COOL.
      E hanno scelto infatti un volto come Garfield, con i capelli pettinati alla schiaffi nella nuca, come vanno di moda oggi.

      Poi, sul terzo capitolo della prima saga, concordo: un’accozzaglia di cosa terrificanti e sbagliate.
      Ma non sono d’accordo sul parere che dai del secondo. Per me resta IL FILM dell’Uomo Ragno.
      Ma ovviamente ognuno è lecito di apprezzare i film che vuole.
      Anzi, ci sarà chi adora il terzo di Raimi o quello tratto dai telefilm degli anni 70.

      • yodastudio permalink

        A me il film degli anni ’70 piacque, probabilmente perché ero un piccinino con la passione per i supereroi e la fantascienza e la sola idea di poter vedere un film con i miei eroi in carne ed ossa mi mandava in estasi.
        In effetti, però, dopo quella volta al cinema non ho più rivisto quel film.

      • Andrea permalink

        A parte il fatto che non conta l’età, ma l’aspetto. McGuire ha proprio la faccia da adulto mentre Andrea Isidoro sembra in realtà un ragazzino. In secondo luogo è un’ottima trasposizione modernizzata del ragazzo asociale, visto che oggi i NERD non sono più come negli anni ’60 con gli occhialoni e le camicie nei pantaloni, ma più come l’hanno reso nel film, secondo me.
        E poi non smetterò mai di dire che per me Gwen non poteva essere più azzeccata di così (oltre al fatto che sono felice perché fra serie animate e film finalmente qualcuno se l’è cagata) e che l’approfondimento psicologico dei personaggi è migliore di quasi tutti i film della marvel fatti finora…
        In ogni caso è un parere soggettivo, ma mi dispiace che sia passato abbastanza inosservato rispetto a quello di Reimi.

      • Se è passato inosservato, un motivo c’è. Ma giustamente,se a te è piaciuto e lo reputi il migliore adattamento possibile, per attori e approfondimenti psicologici, questo motivo sfuggirà.

  23. quello che mi fa tristezza è che, avesse avuto 8 anni in più, l’avrebbe adorato! :))

  24. Oscar permalink

    Hai trasmesso la dote di famiglia.

  25. Perfettamente d’accordo 🙂

  26. come darle torto?^^

    Ciao mitico!

  27. per me è meglio l’ultimo uscito, quello di raimi era solo un frignone

  28. tiTano permalink

    Ha il carattere diretto ed essenziale tipico di certi veneti la bimba.

  29. davide permalink

    Io alla mia fidanzata ho dovuto far vedere e SPIEGARE Ritorno al Futuro, Ghostbusters 1 e 2, il primo Tartarughe Ninja. Non sto nemmeno li a pensare di farle vedere anche Star Wars…che tra l’altro, per l’episodio VII ci sarà un Star Rats apposito vero?

    • Minchia, te l’hanno consegnata con l’hard disk formattato o cosa? (mailorder dall’uzbekistan?)

      • Davide permalink

        Diciamo che per sua sfortuna è nata nell’88….quindi sè persa la gran parte dei filmoni (compresi programmi come Drive In e Odiens)

  30. Laura permalink

    Ho avuto una discussione simile con mio babbo ieri, su quale Spider Man fosse venuto meglio. The Amazing Spider Man non mi è piaciuto, è stato come vedere un telefilm di teenager. La mia attenzione è durata giusto il tempo di una puntata: 40minuti. È troppo..pompato, parte a manetta con la scena nella subway.
    Mi è parso che indossasse anche le Vans rosse..
    Eppoi appena ho visto Rhys Ifans, ho riso ricordandolo in Notting Hill!
    (Esclamando”Nooooo!guarda chi è lui!”)

  31. Paolo "Pisolo" CIaravino permalink

    A me fanno schifo tutti quelli dell’uomo ragno.
    Invece l’estate scorsa stavo rivedendo lo splendido Superman di Donner e si avvicina mia nipote di sei anni. Pensavo sarebbe andata via dopo cinque minuti invece se l’è visto tutto e l’ha anche voluto rivedere.

    • Il SUPERMAN di Donner è il film sui supereroi più completo di tutti. Regge bene anche al passare del tempo. Grandi attori, una sceneggiatura semplice ed efficace, dialoghi frizzanti,epico e, scusate se è poco, con Christopher Reeve. L’unico, vero, ineguagliato, insuperato Superman. E quando esce “Man of Steel”, vi dirò cosa ne penso, che lo farei adesso, ma devo vedere il film, prima.Che poi magari mi sbaglio.

      • yodastudio permalink

        Non posso che essere d’accordo.

      • Serena permalink

        D’accordissimo sul Superman di Donner. Al punto che non so se avrò il coraggio di vedere Man of Steel.

      • No, vediamolo. Poi si commenta.

      • Andrea permalink

        Aspettiamo tutti la recensione della tua figlioletta su quello! 🙂

  32. Mi ci immedesimo molto in questa sottile diplomazia! Ahahah grandissima!

  33. Paolo "Pisolo" CIaravino permalink

    Scusate, sono stato impreciso. Devo precisare che il reboot non l’ho visto. Mi riferivo a quelli di Raimi.

  34. laura permalink

    Diretta e incorruttibile 🙂 favolosa!!!

  35. Che poi, senza niente togliere ai bambini, faceva moooooolto più schifo quello di Raimi. E che non le hai fatto leggere Ratman che sarebbe trooooopppo un casino 😀

  36. Giulia permalink

    a me invece è piaciuto molto, anche se non è 1 filmone/wow trovo che sia enormemente meglio della trilogia di Raimi..ad oggi, film parecchio invecchiati.

  37. Minimalismo scandinavo.
    Il reboot era necessario cosi come è avvenuto nel fumetto.
    Peter Parker è comunque un’altra cosa.
    Emma Stone pure.

  38. yodastudio permalink

    Sarò strano, ma questo “The Amazing Spider-Man” non è dispiaciuto neanche a me.
    Certo, ho trovato un vagone di cose più che discutibili a mio avviso, ma dopo averlo visto non ho avuto addosso quella sensazione di disagio provata per Spider-Man 2 e Spider-Man 3.

  39. Simone permalink

    Il reboot è un film inutile girato da un regista mediocre e con una regia che, quando non vuole essere piatta all’ inverosimile, cerca di scimmiottare quella di Raimi, non riuscendoci nemmeno.
    I primi due di Raimi sono Cinema con la C maiuscola, il terzo è un film sbagliato ma girato benissimo.

  40. bdm permalink

    non male raimi 1 e 2,
    peccato per macguire
    che non trovavo adatto al ruolo.
    dell’ultimo
    ho apprezzato il costume,
    solo il costume.

  41. Ma Leo, il video di “Ecco cosa penso io del digitale” te lo ricordi? Ecco, io ti rilancio con questo! :DD

  42. Noto che anche tua figlia utilizza la comoda poltrona ikea “PAPA'”

  43. Ciao Leo… non so se te l’hanno già comunicato ma la disney ha chiuso la lucasart, bloccando e annullando i videogiochi che stavano uscendo di Star Wars !
    Dici che il film rischia ?

  44. scott permalink

    Leo, che ne pensi del Superman returns di Bryan Singer?

    • Un fremito. Quando salva l’aereo. Poi finisce.

      • yodastudio permalink

        Mi sono più volte chiesto come sia stato possibile, per un supereroe meraviglioso come Superman, realizzare un film così brutto.
        Con lo storico Superman del 1978 riuscirono, nonostante i limiti dell’epoca, a realizzare qualcosa di cui si parla positivamente ancora adesso nonostante il cattivo fosse un “imborghesito”, reso credibilissimo da un sempre ottimo Gene Hackman, Lex Luthor.
        Nel 2006 sarebbe stato possibile far qualcosa di veramente spettacolare sotto tutti i punti di vista, e invece mi sono trovato davanti un Lex Luthor, anche stavolta interpretato da un grande attore, che raggira una vecchia miliardaria per racimolare fondi e poi va in giro con i buttafuori di una discoteca.
        Di quel film non mi è piaciuto veramente nulla.

  45. Luca permalink

    Esistono criteri oggettivi per valutare i film, e the amazing spiderman è una MERDA. Dialoghi idioti e buonisti da rigurgito, così come orrendamente buonista e da american-cazzata è la trama e la mentalità con cui è stato girato questo film, al puro scopo di far detenere alla sony i diritti dei film sul personaggio dell’uomo-ragno, per riuscire a spillarci ancora dei quattrini. Buchi logici grandi quanto il gran canyon. Super-cattivo da brividi per quanto è stato orrendamente costruito, copia spudorata e malissimamente riuscita del mitico goblin di dafoe, e dalla profondità piscologica di un villain di serie B dei power rangers… … … E quella scena micidiale per l’intelligenza umana su lui che ferito e da vera fighetta non può dondolarsi fra i palazziCAZZO SEI SPIDER-MAN COGLIONE!!!!, così che il popolo americano gli possa dar man forte: “Spiderman ce la farà?!?!”11′!?1′” BLUEARRRRGH orrore, L’ORRORE.

    E non ci son cazzi, chiunque lo consideri non solo un bel film, ma addiritura anche solo avvicinabile agli ormai classici di Raimi è proprio stupido, Proprio a livello critico, non ci può arrivare, qualsiasi cosa la sua debole mente riesca a partorire, sorry… Per qualche delucidazioni vi linko la recensione del mitico frusciante (dal minuto “1:05:43”) —-> http://www.youtube.com/watch?v=AUE59v9uRoY

    • Federico permalink

      Ehi, cerchiamo di moderare i termini e di non offendere nessuno.

    • Dai, Luca, non ti scaldare. Si fa per conversare e per farci, quando possibile, due risate. Sempre nel rispetto delle opinioni degli altri. Sappiamo che la Sony ha rilanciato Spider-Man per tenersi i diritti, così come farà la Fox con i F4 che annunciano un inizio riprese a settembre e non hanno ancora annunciato un cast. Poi, oh, il risultato può piacere o meno, ma non per questo definirei stupidi quelli a cui è piaciuto. Del resto, a me è piaciuto PROMETHEUS, come vedi ognuno ha le sue condanne personali, dai.

    • cosimosinchi permalink

      Ringraziamo tutti Thor che ti ha dato cotanto giudizio critico inappellabile.

  46. Federico permalink

    Il migliore era quello anni ’70.. gulp! Nemmeno da bambino il lancio della ragnatela stile pescatore o l’arrampicata sul pavimento poi messo in verticale mi aveva minimamente affascinato.. Detto questo, anche a me Amazing è piaciuto, anche se ammetto che rivedere nuovamente le origini mi ha.. Scocciato forse, perché già viste appunto nel primo di Raimi. In più occupano una buona parte del film, come avviene sempre in questi casi.. Vero che questo Peter è più cool che nerd ma visto nell’ottica giusta (ovvero del giorno d’oggi) l’ho trovato azzeccato. E mentre lo guardavo dicevo a mia moglie quanto la Stone (non Sharon) mi ricordasse la Gwen di Romita sr.. Vedremo la nuova MJ quale disegnatore mi ricorderà..

  47. direi recensione azzeccatissima. Un bel film non si valuta dal tessuto usato per la tutina e i sistemi usati per sparare ragnatele. Consiglio la visione di questo condensato di due minuti for inglisc onli, regia vai col filmato

    P.S. vorrei che Leo condividesse il dolore e la disperazione che ho vissuto questa settimana al cinema,mi piacerebbe vedere la recensione di benv… benv… benvenuto presidente! (ecco l’ho detto!)

    • Benvenuto presidente, credo che non lo vedrei nemmeno se mi pagassero.

      • Dicono che benvenuto presidente venga usato nel rituale di passaggio all’età adulta dalle tribù guerriere africane.come prova di coraggio finale. Mi ero dimenticato di dire che ho una ragazza che ha riso di gusto alla visione del suddetto e che considera The amazing spiderman un gran bel film. Come dice il salumiere: che faccio lascio?

      • Sposala, dammi retta.

  48. bazingometro permalink

    io mi metto nei panni della bambina: quando ero piccolo io vammelo a spiegare perchè fare due volte un film sulle origini del ragno. ai miei tempi il remeik non esisteva

Rispondi a dreyght Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: