Skip to content

RIDDICK – la recensione

19/09/2013

Lo so, sono stato assente a lungo dai vostri schermi di piccì con le mie recensioni. E del resto ho lavorato molto, anche se i film li ho visti. Voi fate finta che siano usciti al cinema da poco, e io ve li recensisco lo stesso, anche se si tratta di BEN HUR, va bene?
Iniziamo con un piccolo film, girato all’oratorio di via De Giovanni.

riddick 01

riddick 02

riddick 03

riddick 04

riddick 05

riddick 06

riddick 07

riddick 08

159 commenti
  1. Sei veramente bravo. Complimenti, è un piacere leggerti.

  2. Gianluca permalink

    “Fast and Riddick” , ormai li fa per pagare il mutuo

  3. No, ma Leo, ti rendi conto che stai alimentando l’industria del cinema-monnezza..?. se sospettiamo anche solo lontanamente che un film fa cagarissimo ce lo andiamo a vedere giusto per gustarci meglio la tua recensione.
    credo che i capoccia di hollylegno ogni volta che comprano una sceneggiatura si dicono:”piacerà a Ortolani?” e pregano che la risposta sia “NO”
    peró….. una tetta…..potrebbe non poi così male sto film… a che minuto è?

  4. Il Borg permalink

    Spettacolare come sempre!
    Con la tornata di “perle” dell’ultimo periodo ( come The Wolverine, Kick-Ass 2, Riddick, Percy Jackson 2, I Puffi 2 ) era davvero difficile fare una scelta!
    Ho un solo grande desiderio: vederti alle prese con un film italiano ( anche in questo caso sarà davvero difficile fare una scelta )…😉

  5. Però Karl Urban è famosissimo ç_ç

  6. PerfX permalink

    Bellissima come sempre, ora aspetto quella di Elysium.

  7. Hal 1971 permalink

    OK. il film ancora non l’ho visto ma credo che non riuscirò a guardarlo senza pensare alla tua recensione…. riderò per una settimana…🙂

  8. Andrew Mc Triwell permalink

    Si ma se è solo per vedere una tetta…vi presto l’ultimo numero di “Stantuffati”….:-D

    • Ci sono tette e tette. Non confondiamoci. Ogni tetta ha un valore proprio che le deriva da tanti fattori. Una tetta che si vede sempre, a esempio, pur gradevole, ha un valore basso. La tetta va conquistata. Come una vetta. E non sempre è accessibile a tutti. E mi fermo qui, che sembro uno psicopatico. Oddio…”sembro”…

      • Boribombo permalink

        E verissimo. La tetta in questione ha un grandissimo valore aggiunto grazie a Battlestar Galactica, dove l’attrice tromba come una riccia per tutta la serie e tu sei li che attendi il magico momento, ma niente.
        Quindi capisco e approvo l’abbraccio commosso dei nostri🙂

      • PerpliMas permalink

        Merita, merita!

        BSG mode on “Così diciamo tutti!” BSG mode off

      • So say we all!:)

      • Cristian permalink

        Ma è una tetta finta, che gusto c’è? 😦

      • A volte anche quelle finte hanno il loro perché, come diciamo noi della setta di Pamela Anderson (primi impianti, non adesso, in fase “il pallone è mio e ci gioco io”)..

      • Una tetta di Scorpion!

        OK, vado a vederlo!
        Così diciamo tutti!

      • Luca permalink

        Leo già prima ti stimavo come fumettista, per il tuo acume e per la genialità che metti in ogni balloon di ogni numero di Rat-man, ma ora ti sento ancor piu vicino dopo questo commento sulle tette!

    • Misonmi XL permalink

      Eh! diamo il suo peso alla Sackhoff!!

  9. Mary Uva permalink

    Leo….porta pazienza…😉

  10. Ziggy S. permalink

    Domandone: visto che siamo in tema di Tue recensioni su film d’antan, chiederne una sul Watchmen di Snyder non costa nulla, no?
    PS della triade Mooriana preferisci Watchmen, V for Vendetta o From Hell?

  11. Meravigliosa recensione… onestamente per la “tetta” penso cederò ed andrò a vedere anche Ciappi… ciappi una fregatura di film ma una signora tetta. Mi sono convinto, grazie Leo!

  12. A proposito di cani….m manca Svarzenegger! Che fine avrà fatto…mi ci hai fatto pensare e ora non ci dormirò più.

  13. ma il nome gigioni è nato da ?

  14. Le mie domande:
    a parte l’ovvio squallore della serie “copia/incolla della sceneggiatura di pitch black dopo un lavaggio a 60° con le mutande di Aldo”, durante la visione del film sono rimasto sorpreso quando ho notato che i tre hanno raggiunto le batterie a solo 15 minuti dalla fine del film chiedendomi “Ma se in Pitch Black per fare metà di quel tragitto ci hanno messo un film intero, qua come fanno in 15 minuti?”. La risposta è stata “fatto”.

    E perché le batterie di pitch black erano millemila tonnellate mentre queste stavano in una scatola di Loacker?

    E perché lo salvano?

    E perché il veleno non gli fa niente? Capisco il volersi abituare al veleno ma se il bestio ti resta nella carne per 20 minuti e nel frattempo inietta sicuro non è soluzione salina..

    E perché l’hanno girato?

    E perché l’ho visto?

    Ah già, per la tetta.

  15. Non vedo l’ora che esca il seguito per vedere anche “La Timidona”!

  16. zincopiritione permalink

    ma ciappy è il cane dagli straordinari poteri di venerdì 12?

  17. maestro Ortolani grazie di esistere! Posso chiedere dove la potremmo trovare a Lucca per gli autografi??? grazie mille!

  18. Caro Leo ti sei dimenticato della sgnaccamaroni ignuda distesa nel letto che si vede quasi ad inizio film. In quell’istante l’aspettativa sul film è cresciuta, e non solo quella. Ma devo ammettere che il capezzolo della katee ha comunque suscitato un certo clamore, nel buio della sala correvano voci incontrollate pazzesche! Si mormorava che per risparmiare sul budget quella tetta fosse del Gigioni e che l’Italia stesse vincendo 20 a 0. Ora potrei concludere affermando che il film era una cagata pazzesca, ma poi non mi rimarrebbero aggettivi per definire altri film tipo “asterix e obelix”, per cui mi limiterò a dire che “non si sono visti i peni dei personaggi!” (e forse è un bene)….saluti!

    • E’ vero, c’è una sgaccamaroni ignuda all’inizio, ma come vedi, è NIENTE, in confronto a una sospirata tetta della Sackhoff!:)

  19. Federico permalink

    Riddikolo!!! (Il film)

  20. STB_Caos permalink

    Il mio primo commento sul suo blog (non mi dilungo in complimenti, dico solo “avanti così”)… domanda: ma solo io preferisco Vin Diesel in film com “Prova a incastrarmi” del 2006, piuttosto che occupato a sudare e grugnire ?

  21. Jeck86 permalink

    In tutti i film del ciclo, Riddik finisce sempre per affezionarsi ad un personaggio che poi schiatta.
    In Pitch Black era la Radha Mitchell.
    In Caduta balle…hem…cioè…in Chronicles of Riddick, era Kyra.
    E qui sarà il cucciolo.

  22. Francesco permalink

    Ho finito ieri la quarta di Galattica, ma non me la sono goduta a pieno perchè pensando alla recensione sapevo che non si sarebbe visto niente neanche in quest’ultima ultima stagione.

    Sei riuscito a a spoilerarmi una serie tramite lo spoiler di un altro film!

    Ti odio…… ma giusto finchè non vedrò la catartica tetta in Riddick.

    • Ma che serie, signori miei!…Che serie! Una serie di serie!:)

      • Francesco permalink

        L’ultima puntata l’ho vista con più tristezza che eccitazione.
        Avevo comprato il dvd della quarta stagione appena uscì, ma ho procrastinato due anni prima di vederlo.
        Così con mia moglie abbiamo “dovuto” rivederci tutto dall’inizio con la scusa che non ricordavamo bene le precedenti stagioni.
        Ce le siamo sparate tutte e 4 in due mesi….
        Adesso nostra figlia di un anno quando sente l’intro di Battlestar (casualmente la mia sveglia del cellulare) si guarda sempre intorno con fare sospetto….

        Probabilmente la sua prima parola sarà “Frack!”

      • Ah, e’, certo. Io ho pianto. Come una nerda.

    • Laura permalink

      Via ora una quarta no, non esageriamo! Al massimo una terza..

      (^-^)

  23. Francesco permalink

    Quando Lee guarda il padre e sa che sta per dirgli addio.
    E speri che l’ammiraglio dica qualcosa di bellissimo a suo figlio
    Volevo urlargli di dire a Kara, che è come una figlia per lui.

    Poi Kara che va via.

    Non c’è mia moglie qui in ufficio, finalmente posso piangere….

    Ti voglio bene Leo🙂

  24. Ciao Leo, complimenti per tutto quanto!🙂
    Senti, io ho un dubbio morale – ma le persone che mettono Like a Vin Diesel su FB…cosa ne faccio? Le cancello? Le mando qui? O può essere visto come un legittimo simbolo di post-culturalismo (e soprattutto culturismo e basta)?o_O

  25. Laura permalink

    Dato un esame alle 9, tornata a casa mi sono messa a vedere Riddick per rilassarmi. Mi sono addormentata più o meno a metà film, ma invece di sognare vecchi maestri di scuola ho sognato l’esame. Un incubo, altro che caduta palle…😀
    Ps. Chappy è palesemente un tilacino troppo cresciuto con un po’ di pelo extra sulle spalle!!!

    • Il tilacino! Brava! E’ vero! E non gli hanno nemmeno fatto guidare un’auto. Magari lo rivediamo in Fast and Furious 7!:)

  26. claudioscacca (@scacchino) permalink

    E niente. La mia campagna “non-andate-a-vedere-i-film-che-tanto-lo-sai-fanno-cagare” subisce l’ennesimo, violentissimo, urto letale. Fortuna che almeno producono recensioni da riderissimo.

  27. Io sono rimasto basito, più che dalla noia che mi sembra di leggere in tutti i commenti, da quanto fosse fastidioso questo film (visto ieri a prezzo scontato, grazie al Cielo). Qualcuno ha già espresso questo ma vorrei ribadirlo: personaggi-macchietta a un livello assoluto, battute che non facevano mai (mai) ridere, neanche nell’ottica dell’umorismo da action movie, scene assolutamente inutili, nemici con uno sperone che non usano mai (mai…ah sì, ci infilzano Riddick. Me lo stavo scordando), antagonista padre di un personaggio del primo film totalmente fuori luogo, rabbie improvvise ingiustificate (come le mie durante la visione), battute del protagonista pronunciate sempre lentamente e sempre a effetto (cosa che esita inevitabilmente nell’opposto), colpi di scena del tutto inefficaci (mai un momento di tensione, mai!). Veramente, come ha detto Leo si perde il conto, la recensione poteva essere di qualche giga. Bruttezza quasi irreale. Per me la saga di Riddick si compone di un film: il primo.

    • Misonmi XL permalink

      bravo, su questo concordo del tutto: a Pitch Black non serviva altro

      • Makko permalink

        Neanche a Rocky… ne a Rambo… Forse nemmeno al Signore degli Anelli: La Compagnia dell’anello… Forse.

  28. principesco88 permalink

    Leo finalmente ho visto (aggratis) Riddick…non ti si può dar torto, mi sono addormentato pure io!!!!
    ps: a Lucca Comics dove potremmo incontrarti? Grazieeeee

    • Ve lo dirò quando saremo sotto la data di partenza….al momento, più che dirvi che sarò presente da venerdì pomeriggio a domenica mattina, non so dirvi altro con precisione…

  29. gvnn permalink

    Te la butto lì… il film che rappresenta la l’unità di misura del trash cinematografico (ammesso che di cinema si possa parlare): Alex l’ariete

  30. Laura permalink

    Incuriosita, ho chiesto ad una mia amica turca cosa le ricordasse la parola Ortolani. Mi ha detto che si, qualcosa come “orta” vuol dire “medio”.

    (^∇^)

  31. narnonet permalink

    Ho aspettato a leggere la recensione prima di vedere il film.
    Cosa che ho fatto ieri sera e di corsa subito a casa a leggere la tua RECE…
    Oggi tutto il giorno a ridere come un pirla in ufficio in faccia a tutti (anche al capo purtroppo) al solo ricordo della vignetta della tetta della SACKHOFF…
    E tutt’ora non ho ancora smesso ah ah ah…

    Ciao

  32. Grazie di esistere Leo.

  33. bradips permalink

    io non ho voglia di vedere tutto il film, si può sapere a che punto arriva la tetta?

  34. Luca permalink

    Maledico l’economia odierna poiché quest’anno non riuscirò a venire a Lucca! Continua così Leo! Le tue opere a mio parere sono tra le più belle e spero di vederne molte altre! Tante belle cose.

  35. Mattia permalink

    Leo, pero` hai dimenticato di menzionare il personaggio piu` rilevante del film….
    L’unita` ciclopica ahahah… “zohn zohn zohn”

  36. La parte del cane a rate mi ha ammazzata. Grande come sempre. X’D

  37. Stefano Disegni ha deciso di mollare la professione. Sei più bravo te! ^_^

  38. Vin Diesel permalink

    Oggettivamente, sono più belle le tue recensioni che i film di cui parli.
    Comunque, stai attento al buio in futuro, perché mi ricorderò di te.

    • Gigioni! L’unico che quando si alza di notte per andare a bere, non prende con il mignolino del piede contro quelle zampe di merda delle poltroncine della sala.

      • Vin Diesel permalink

        Vero, però poi di mattina non vedo un kaiser e mi tocca mettere gli occhialetti da cecato e andare in giro con un cane…

  39. magic_lp77 permalink

    Secondo me il regista aveva finito il tabacco dopo la primissima parte del film, poi lo ha ritrovato e si è perso per strada, poi si è ritrovato e non si ricordava più. dell’ inizio, poi si è ricordato ed ha finito i soldi,poi ha trovato altri soldi ma nel frattempo diesel si era rotto il c…o!!!

  40. Paul Boltzmann permalink

    Leo, giusto per la cronaca volevo farti notare che Gigioni è anche un ottimo ballerino di Breakdance: il Gigioni rotante.

  41. Gabriele permalink

    ma….in un film futuristico, dove i mercenari sanno CHI stanno andando a catturare, sanno che può vedere al buio e che quindi attaccherà di notte, ed hanno tutti tecnologia pazzesca, proiettili di ogni tipo e sensori assurdi…..perché nessuno ha portato degli occhiali a visione notturna?

  42. facciamo così, metto il link alla scena della tetta, che oltre a questo in questo film non c’è nulla.
    comunque anche le cronache di riddick faceva abbastanza pena dai.
    (al contrario di pitch black che è un film da vedere).
    link alla tetta:

    (andateci con un browser che vi regge le gif animate)

  43. A me è piaciuto, è veramente così!

    EVVAIIII!!!

    Poi ora fanno il film di Need for Speed così Gigioni si può dedicare a un altro seguito di Riddick, quello dove va sul pianeta Madre Necromonger e spacca il culo a tutti, poi alla fine quando sembra perduto arrivano i suoi amici Marines direttamente da questo film qui.

    E si portano i CANI !!!

    La Vendetta dei Cani, con la I.

  44. Complimenti per recensione, è bellissima!

    Il cane a rate è davvero geniale!

    A proposito del film, solo io ho trovato stonante col personaggio quando fa la previsione su come sarebbe finita tra lui e la Sackhoff?
    A pensarci bene forse riflette semplicemente un’evoluzione del personaggio, così come l’aver adottato il cane: ora Gigioni ha voglia di compagnia.
    Essì, nessuno di noi se n’è accorto, ma hanno messo in scena un’evoluzione psicologica del personaggio che neanche Bulbasaur!
    Che gran sceneggiatura, tanto di cappello (con le castagne dentro)!

  45. Ho letto prima la recensione e poi visto il film. Poi riletto la recensione…ed era proprio ugualeeee!!! ah ah ah

Trackbacks & Pingbacks

  1. Richard B. Riddick | Book and Negative

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: