Skip to content

Oh, agenda di COMIX, anche basta, eh?

30/10/2013

Che io, agendadicomix, non ti compro, ma già anni fa, un libraio gentilissimo me ne regalò una, del 2009, e ci trovai un paio di mie battute. Ti ho forse detto che potevi usarle, agendadicomix?

No, che non te l’ho detto.

E allora chi ti dà il diritto di usarle, agendadicomix?

Non si sa.

Fatto sta che tu, agendadicomix usi le battute per creare dei “contenuti”, che sennò sei un’agenda come quella della banca. Con i giorni, le pagine da scrivere e nulla più.

E quando usi le battute, la gente ti compra, perchè ci sono le battute, appunto.

In pratica, se usi le mie battute, ti danno dei soldi.

E a me, però, mica ne dai, di soldi, per avere usato le mie battute, agendadicomix.

Siam tutti bravi a fare le agende con il comix degli altri.

E oggi salta fuori che hai messo questa battuta:

Lui a lei: “Ciao, prendi qualcosa?”

E lei: Sì, un taxi.”

E la attribuisci poi a Leonardo Manera.

Sai da dove viene, quella battuta, agendadicomix?

Da qui:

gag

Che è una vignetta di RAT-MAN CONTRO ERINNI, del 1997.

Che già mi stai sul comix che mi usi le battute, almeno attribuiscile giuste.

Ma non mi meraviglierei se Manera l’avesse presa lui, eh?

Che i cosiddetti comici italiani quando non ne hanno, poveretti, gli tocca prenderle da altre parti, sennò non lavorano .

E se le prendono e le usano, poilavorano e li pagano.

Per avere usato le battute degli altri. Che negli ultimi anni, usare quelle di ortolani è successo diverse volte.

Che a me mi avreste anche rotto il frazzo.

Scusate, lettori del blog, per questo sfogo estemporaneo.

Ci insegno come fossero miei figli.

 

 

88 commenti
  1. per il buon Nabla: la questione è semplice, ci sono delle regole scritte (quelle non scritte sono solo per i signori e signori si nasce) che si chiamano leggi e che tendenzialmente bisogna rispettare. Qualunque lavoro lei faccia, c’è sempre un modo per rubarle qualcosa (tempo o fatica) e immagino che si indigni anche lei quando succede. Perciò minimizzare solo perchè è successo ad un altro è proprio come fare i flosci con il chiurlo degli altri.

    • Nabla permalink

      son d’accordo, ma dal post del Vecchio non si evince che il problema è ampiamente diffuso, ma dal post sembra limitato ad una sola battuta “apparentemente” rubata: solo leggendo gli approfondimenti nei vari commenti si scopre che il prolema sembra proprio un metodo collaudato di furti e che non si tratti di una limitata e sporadica coincidenza.

  2. Io ho saputoda fonte certa che la zuppa fermentona ti è stata rubata e portata in tv da.. dalla Parodi.

  3. p.s: scopro che suor nausicaa è nipote di roberto calderolio_O
    almeno su wikipedia cmq segnalano la fonte d’ispirazione delle sue battute

  4. Giulio permalink

    Oh leo stai calmo! Questa battuta è sfuggente. Fategli un punturone.

    Leo, sono ben più consistenti le battute per cui ti adoriamo e compriamo i tuoi (album..albumi no..albums..no..latino, albi…no ok) giornalini.

    Punturone.

  5. marculivic permalink

    Ma non possono risolversela tra panini?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: