Skip to content

Noi siamo i canguri, la resistenza è inutile.

20/02/2014

Sappiamo da tempo chi fa i casting a Ollivud, quindi non c’è più da stupirsi.

Sono i canguri. Animali scontrosi, se contraddetti, e comunque non ci si può ragionare a prescindere.

E i canguri hanno deciso che i nuovi FANTASTICI QUATTRO saranno questi.

I canguri hanno scelto.

I canguri hanno scelto.

 

Non sto nemmeno a elencare i nomi degli attori, li impareremo strada facendo.

Ogni polemica è inutile, di fronte ai canguri.

Hanno pure scelto di fare riferimento alla serie ULTIMATE FANTASTIC FOUR che è stata un insuccesso a fumetti al punto da spingere la MARVEL a chiudere la testata. Ma questo non sarebbe di per sè un problema, era già successo con altre testate ULTIMATE, main questo caso hanno scazzato le carte al punto da rendere impossibile anche un suo rilancio. Non vi dico come sono finiti i protagonisti di UFF (anche l’acronimo la dice lunga), perchè se poi avete voglia di recuperare i fumett…ma figuriamoci.

‘Nammerda di serie. E scusate se uso una figura retorica troppo sottile, non vorrei che non si capisse bene il concetto. Se non si è capito, ditemelo che ve lo ripeto.

Ma la cosa che più mi infastidisce, è il razzismo sulla Torcia Umana. Ovunque leggo che Johnny Storm sarà il fratello adottivo di Susan Storm. Magari l’ho scritto pure io.

Ma non potrebbe, scusate, essere il contrario?

O ancora meglio, non potrebbero essere semplicemente fratelli di padri diversi? Chi conosce gli Stati Uniti e la profonda solitudine che li accompagna, non dovrebbe stupirsene troppo.

La Cate è mora, sua sorella Betta è bionda, quando erano a Boston lo chiesero anche a loro, se fossero figlie di padri diversi. Loro telefonarono alla mamma Laura, che fece la misteriosa.

E insomma, questo è quanto.

Ora, la tentazione è di fare un esperimento e di arrivare vergine al film.

Ci proviamo?

Mi lasciate nell’ignoranza totale fino alla fine?

Non mi scrivete, per favore “il cattivo sarà…!” “Succede poi che…!”

Lasciatemi così. Nella mia ignoranza. Ci sto bene, è un nido che ho costruito in 47 anni di duro e paziente lavoro.

Arrivare al cinema senza sapere niente. Entrare, sedersi, guardare il film.

Questo, il mio impegno da adesso.

E poi, scusate se mi ripeto.

Ma che problema c’è?

 

1LtZJv0

 

 

F9N3AoD

 

 

86 commenti
  1. Simone permalink

    Non ho ben capito il concetto di fondo della figura retorica associata all’acronimo UFF, me lo rispiegheresti per favore?
    😀

    Per il resto il casting è il peggiore che si sia mai visto, voglio dire, che male c’era a fare una Torcia Umana e una Donna Invisibile fratello e sorella?
    No, niente, devono stravolgere anche le basi del fumetto stesso, anche a costo di prendere un personaggio bianco e farlo magicamente diventare nero. Con ripercussioni anche sulla versione cartacea, come diceva anche Gigi Proiettile poco sopra.
    Nick Fury anyone?
    Ma si sa, sono canguri.

    Personalmente rimarrò nella mia Fortezza dell’Iniuransa anche DOPO l’uscita del film, la Marvey ormai per me è sinonimo di fail quasi a prescindere.

  2. Andrea permalink

    Credo che il casting col nero che prende fuoco abbiano voluto fare un riferimento storico sulle radici incappucciate del loro paese

  3. Il nemico e’ il canguro che in te!

  4. il problema non è il Johnny nero. Che siano mezzi fratelli e\o ci siano adozioni di mezzo è una cazzata solo a livello di streamlining perché contro la regola sacra del “non mettere nulla che non usi”, e quindi la loro diversità è chiaramente una cazzata inutile.
    Ma, appunto, è un elemento ulteriore inutile, non è un vero problema.

    Il vero problema è che gli attori di Ben e Reed c’hanno facce da pirla ch epiù non si può. E se con Ben c’è la scusa che è in costume\CGI il 99% del tempo, questa non vale con Reed.
    Sicuro, è teoricamente possibile che l’attore sia abbastanza abile da convincere il pubblico che il suo personaggio è una delle mente più geniali della terra, ma mi permetto di avere seri dubbi a riguardo….

  5. Certo che la cosa è ben triste se ci pensate…
    “Ok, dobbiamo metterci qualcuno di colore così allarghiamo il pubblico, I sondaggi lo dimostrano.”
    “Ma chi dei quattro?”
    “La Cosa andrebbe benissimo.”
    “A parte che per metà film non lo vedi che è nero, a meno di non coprirlo di carbone, ma poi non va bene perché Ben Grimm si sente emarginato per il suo aspetto. Il nostro nero deve essere perfettamente integrato.”
    “La Torcia? La Donna Invisibile?”
    “Uno di loro andrebbe benissimo, ma sono fratelli…”
    “Farli neri tutti e due?”
    “Mmm, mi sa che andiamo troppo in là. Il 50% dei F4 di colore… Comincia a pesare.”
    “Allora L’Uomo Che Si Allunga A Piacere.”
    “Ah! Ah! Va bon, a parte il riferimento sessuale che farebbe tanto auto-marketing, cosa mi metti, la guida dei F4, la persona-immagine, nera?”
    “Credo che sia difficile da accettare per il pubblico bianco.”
    “Infatti. Senti, mi sa che dovremo spezzare la famigliola.”
    “Sì… Ma lui può essere adottato!”
    “Perfetto così. Chiusa la questione! Chiama gli sceneggiatori.”
    “E se fosse adottata lei?”
    “Mmm, proverrebbe da una famiglia mista e avrebbe creato una famiglia mista… credo che sia troppo complicato. Chiama gli sceneggiatori.”

  6. phoenixfan permalink

    C’ha una bella Latt(v)eria addosso…

  7. Daniele permalink

    stanotte mi è apparso in sogno Jack Kirby. Mi ha detto di stare tranquillo, non è successo nulla. Questo film non esiste, è solo un parto della mia mente malata. Finchè lui sarà a capo della Marvel non vedremo mai porcherie del genere. Poi mi sono svegliato e mi sono trovato a fissare le custodie ancora confezionate dei film di Amazing Spiderman e Ghost Rider 2 e ho pianto per tutta la notte.

  8. TreAsterischi permalink

    Vedo il casting e ho un dubbio: se dico le parolacce mi dicono “metallo”?

  9. HOLY LORY permalink

    Il problema di un Dottor Destino donna c’è! Rischia di fare la figura di XENA!!! poi perdi il filo del film🙂

  10. Ci vuole veramente taaanto impegno a non azzeccare nemmeno un personaggio su 4.. Non potrei mai fare il loro lavoro.

  11. Mario permalink

    Noo,dai si capisce che in casa Disney hanno scambiato le foto del cast del reboot di Dumbo con quelle dei FF……

  12. Kaiser Soze permalink

    Scusate, commento a pendisegugio, ma qualcuno mi sa dire cosa caratterizzava UFF come una serie tanto brutta? Mi stavo giusto iniziando a recuperare i tp americani attirato dai nomi nel cast degli scrittori (MIllar, Ellis e Bendis). Ho letto il primo e, sebbene non lo abbia trovato affatto all’altezza di altre serie Ultimate visto che era troppo “uguale” alla versione originale, l’ho comunque gradito. Qualcuno ha informazioni su come prosegue e sul perchè dei giudizi negativi? Maestro Ortolani, vuole illuminarmi lei?

    • Non mi ricordo bene, ma è andato piano piano in vacca…

    • La prima saga di UFF con le origini era schifosamente lenta, per seguire le leggi del marketing americano. La seconda con Annhilus era bellissima, molto. POi il resto noia e ho abbandonato..
      Riguardo il film di cosa vi stupite?
      Non guardate mai film americani? Non leggete nulla sulla cultura americana? Che ora per colpa della TV satellitare scopriamo ancora più cose su di loro. Gli americani con il loro razzismo, con le loro ipocrisie, con il loro puritanesimo, con il PG 13, La Disney, i Donuts, il caffè orrendo, le cameriere poverine e le mance, e ti ubriachi e ti licenzio, hai bevuto e ti arresto, hai trombato e ti lincio, hai ucciso una mosca e sei un mostro.

      Stranamente “I Vendicatori” (ah Ah ah) mi è piaciuto.

  13. Tu hai scherzato relativamente al Dottor Destino…ma hanno annunciato poche ore fa che il Dottor Destino sarà un blogger russo asociale…di nome Victor Domashev…il cui nickname nel web è “Doom”…

  14. io di UFF lessi solo l’inizio (quello uscito nel volumone con Repubblica, per capirci) ma non mi fece così schifo. Per essere un reboot (cioè un’operazione nata con l’unico scopo di riutilizzare un brand con gente diversa da quella del primo giro).
    Ora dico una bestialità che vi giuro di crederlo non è razzista. E’ solo una fesseria, ma perdonatemi.
    Johnny l’hanno preso nero, ma all’inizio del film sarà biondo e bianco (usando una tecnica simile a quella di Capitan America prima del siero del supersoldato). E’ che poi il primo utilizzo dei superpoteri freschi freschi, ecco… un po’ la fretta, un po’ l’ignoranza… andrà un po’ male.
    “FIAMMA!” fssssscrcrcrcrcrflomp. “AHIOAHIOAHIO!” Odore di carciofi bruciati.
    E lì entra in scena il nuovo look.
    Scusate.
    La stimo moltissimo, mister Ortolani.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: