Skip to content

L’ultimo MISTERO

07/02/2015

Foto2207

Non è bello, quando ti passa accanto la bara di un amico e sai che è lì dentro e che non sai altro, nonostante le belle parole della cerimonia.
Così abbiamo salutato Ade, stamattina.
E fuori dalla chiesa, si vede l’Hotel Porro, dove avevamo fatto quella cena con il signor Bonelli e Claudio Villa ed era stata una bellissima serata.
E adesso sei lì, accanto agli amici di fumetto, Andrea Plazzi, Antonio Serra, Michele Medda e Mauro Marcheselli. Ma ce ne sono tanti altri, solo che non è che adesso voglia fare degli elenchi. Ci siamo tutti. Con il cuore e con la mente, e quelli presenti sono solo una piccola parte di tutti coloro che hanno voluto bene ad Ade. Che sono una moltitudine.
E allora mi immagino che su quella collina lassù, dell’Hotel, una misteriosa figura vestita di nero, osserva da lontano la scena. Occhiali scuri, a goccia.
Resta così qualche minuto, come a considerare tutto ciò che è stato e tutto quello che adesso sarà.
La sua nuova vita.
Poi un agente si avvicina con discrezione: “Signore…è ora.”
L’uomo si volte, e con quella inconfondibile “erre” di queste zone, lo tranquillizza “Arrivo subito”.
Così Ade Capone sale sull’elicottero e si leva in volo.
L’Agenzia ha voluto così.
La sua nuova missione è iniziata.
Vede Salsomaggiore che si allontana. Vede quella piccola folla, come puntini scuri.
“Forse un giorno…” pensa.
“Forse un giorno tornerò”.
In basso, il rumore delle pale dell’elicottero mi fa alzare la testa.
Verso il cielo.

(nell’immagine, una foto che Ade mi ha mandato per augurarmi un buon 2014, l’ultimo dell’anno, con il titolo “Rat-Man contro Erinni”)

From → Uncategorized

9 commenti
  1. Un bellissimo modo per ricordare un caro amico🙂
    Grande Leo

  2. L’ha ribloggato su Carlinamentee ha commentato:
    Come si ricorda qualcuno che è andato via per un lungo viaggio? C’è chi, come Leo Ortolani, lo fa con forza e delicatezza, con parole e segni d’autore

  3. Renato permalink

    Non avevo visto ancora sentito..so quanto gli volevi bene, so quanto gli vuoi ancora bene. Condoglianze, Leo😦

  4. Paolo permalink

    Addio caro Ade. Ci mancherai. Buon viaggio…

  5. Antonella permalink

    Mi spiace tanto, Leo.

  6. Paolo (Che non mi ricordo mai come ho firmato i commenti precedenti) permalink

    So long Ade.. grazie per le belle parole Leo. So che per te era più di un collega…e si capisce chiaramente da quel che dici.

  7. Laura permalink

    Leooooo! oooo! oooo!
    È così deserto il blog che c’è l’eco!
    ( ̄▽ ̄)

  8. Luca permalink

    Leooooooo! Torna a casa Leo! :(((

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: