Skip to content

MAD MAX : La rivincita del Vecchio

28/05/2015

Che dire, di MAD MAX: FURY ROAD? Ha spaccato sederi a tutti quelli che fanno film d’azione. E incollato quelli del pubblico alle poltrone. D’ora in poi, niente sarà più lo stesso. Un futuro post-post-apocalittico nella cinematografia di genere. Sedetevi comodi e godiamocelo. A meno che non siate Michael Bay.

MAD 01

MAD 02

MAD 03

MAD 04

MAD 05

MAD 06

MAD 07

MAD 08

MAD 09

MAD 10

MAD 11

MAD 12

From → Uncategorized

68 commenti
  1. Ho guardato il film con un sorriso idiota per tutto il tempo. In alcuni punti volevo urlare ma sono riuscito a limitarmi a qualche suono gutturale e un paio di risate folli.
    QUANTO MI MANCAVANO I FILM COSI’!!!
    AC/DC DALL’INIZIO ALLA FINE!
    E pensare che quando mi avevano detto che il regista di Mad Max aveva fatto le vaccate che ha fatto lo pensavo morto per sempre! Che l’abbiano drogato davvero?
    E grande Leo per questa recensione!
    Che il punto interrogativo finale porti a un glorioso futuro.

  2. karma permalink

    Leo, nn so come, ma riesci sempre a cogliere in ogni tua recensione il “senso” del film…
    ennesima perla….
    Il film devo ancora vederlo ….ma ora per colpa tua entrero al cinema cercando di scorgere un pignuino…

  3. Andrea Bianco permalink

    Sono d’accordo sugl’Happy Feet, ma Babe e Babe 2 sono dei gran bei film per famiglie! Per me son sempre i grandi produttori come Warner o l’onniprenete Spielberg che un po’ li danneggiano un po’ sti registi😄

  4. Niente, Ha vinto TUTTO.
    M’INCHINO.
    A Miller.
    A Furiosa.
    A Ortolani.

    All’odio Per Happy Feet.

  5. Film veramente pazzesco (a me è parso che l’antagonista si chiamasse ImmortaL Joe), è contemporaneamente uno dei migliori film di fantascienza e uno dei migliori film di corse che abbia mai visto. Scrivere un commento su questo capolavoro dopo essere tornato dal cinema dalla visione di San Andreas fa un tremendo stridio…Leo se ancora non l’hai visto risparmia il tuo tempo, penso sia definibile come il Gangster Squad dei film catastrofici: una sequela di banalità insostenibile!

  6. quello che mi ferisce di più, delle tue vignette sui giovani, è che hai ragione da vendere!

  7. Lorenzaccio permalink

    Leo, sulla macigno-mobile so’ cascato per terra!!

  8. PupazzoGnappo permalink

    Visto ieri, in ritardo apocalittico sul resto del mondo. Che dire, per tutta l’introduzione (in pratica la prima scena di inseguimento) ho pensato “ma che cagada immane”, salvo al primo rallentamento (in pratica un minuto di silenzio quanto mai necessario) rendermi conto che:

    1. Avevo bisogno di riprendere fiato
    2. Il cinema intero era ammutolito, non uno scrocchio di patatina o di pop corn, silenzio assoluto
    3. Erano passati circa 30′ e non me ne ero reso conto

    Il resto del film è proseguito in un abbandono ai miei istinti più bassi, lasciandosi trasportare da sto’ convoglio di metallo che viaggia a 200 all’ora nel deserto per due ore.
    Non so se può essere considerato un film nel senso più convenzionale del termine, ma di sicuro è una corsa a perdifiato come non ne vedevo da anni.

    Grazie George Miller!

  9. Idem, i film di babe non sono malaccio, anzi…

  10. Sapete, vero, che si vocifera di Miller alla regia di Man of Steel 2?

    Hai visto mai…

  11. felice pasinetti permalink

    Dopo aver visto il film fa molto più ridere… ed è tutto vero!!!!

Trackbacks & Pingbacks

  1. MAD MAX: FURY ROAD – BLU-RAY – RIAMMIRALO | L'OSSERVATORIO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: