Skip to content

La gentilezza del motociclista

19/01/2016

113 bozzacover

Anni fa, mio fratello entra in casa e dice ai miei genitori “giù c’è la moto”.

 

Che mia mamma soffre di cuore al pensiero che uno possa uscire a comprare il giornale e mio padre accoglie le novità una ogni dieci anni e aveva già accolto il videoregistratore tre anni prima.

“Giù c’è la moto”, buttato lì con nonscialàns è stato come far scoppiare un petardo in chiesa, durante la messa del sabato sera, quella delle pie donne.

Tra parentesi, in casa nostra non avevamo mai guidato nemmeno un motorino, fino al giorno prima, non c’erano i soldi, per cui una moto da gran turismo, come si suole dire, era un salto quantico per la famiglia intera.

 

Mio fratello e io siamo molto diversi, in questo. A dare delle notizie importanti, intendo.

Io preferisco preparare la gente, con gentilezza, che così possiamo arrivare tranquilli e senza timori ad affrontare quello che ci aspetta.

 

E che comunque sappiamo che accadrà, prima o poi.

 

Tutto questo per dirvi che adesso so quando chiuderò la serie di RAT-MAN.

Adesso so che per qualcuno, questo significa un aumento dei battiti cardiaci e lo ringrazio molto, per questo, perché significa che per lui RAT-MAN è stato importante e si è affezionato a questa serie che ha navigato, coraggiosamente, per più di vent’anni in un mare non sempre calmo e soleggiato.

 

So quando finirà la serie di RAT-MAN perché ho lavorato negli ultimi mesi a costruire la trama finale dell’ultima, lunga storia. E il numero di albi necessari per chiudere questa serie si è assestata attorno a una cifra precisa.

 

Non ci saranno più, insomma, delle parentesi scanzonate, tipo THE WALKING RAT, ma mi è parso più interessante, almeno per quanto mi riguarda, andare in fondo alla faccenda.

E ho dovuto armarmi di coraggio, per prendere questa decisione, perché voleva dire mesi e mesi di lavoro durissimo, da calibrare a ogni uscita, perchè tutte le sottotrame lasciate in sospeso si unissero in un’unica storia, lucida e precisa come una lama d’acciaio, che andasse a colpire il gran finale con la precisione di un cecchino.

 

Non è nemmeno detto che riesca a centrare il bersaglio. Ma di questo ne parleremo alla fine.

Che avverrà con il numero 122. Settembre 2017.

 

Una mega storia in dieci capitoli, che partirà con il numero di marzo.

Dopo di che, la serie di RAT-MAN chiuderà.

 

Spero che vogliate fare questo ultimo giro insieme e che vi piaccia.

Sto anche cercando di scrivere l’ultima saga in maniera che chi non conosce Rat-Man possa leggerla ugualmente. Come se fosse una miniserie uscita fresca, fresca in edicola.

 

Per ora, davvero, è tutto.

 

RAT-MAN # 122.

In uscita a settembre 2017.

Ultimo numero.

Grazie a tutti.

 

leo

 

 

P.s. Giù c’è la moto.

From → Uncategorized

111 commenti
  1. Andrea permalink

    Dieci numeri? Solo dieci… sembra ieri… vent’anni fa scoprivo la tua creatura… dai, è uno scherzo. Lo sappiamo che poi il nostro Deboroh tornerà, magari Ultimate, da qualche strambo universo parallelo… io non ci credo finchè non lo vedo.
    Lunga vita al Ratto!

  2. Silvano Brown permalink

    Era aspettata una notizia del genere… Dopo tutto sei solo un geologo!
    Ma non ci penso ancora per ora (alla fine del fumetto, non al fatto che potresti esercitare carotaggi sotto il mio portone!) e mi godo il tempo con i tuoi personaggi che ancora mi accompagneranno per qualche tempo.

    L’ho già fatto in passato e torno a dirlo: grazie di cuore!!!!

  3. In una galassia molto lontana qualcuno starà urlando “Nooooooooooooo!”

  4. Soffro, ma dopo tutto questo tempo, devo, devo, devo sapere come finisce! Ho pensato al finale non so quante volte!

  5. Redocram permalink

    Ciao Leo, ciao a tutti. Seguo da un pò Leo ma mai comprato Rat Man (shame on me!). Ho letto che quest’ultima serie sarà fruibile anche da chi, come me, non è un accanito lettore. Volevo sapere se è già iniziata e quindi devo correre in edicola o prenderà il via dai prossimi mesi. Grazie

    • Inizia a marzo. Io spero di creare una miniserie fruibile per tutti, incrocio le dita …ho pur sempre vent’anni di storie alle spalle..

      • Redocram permalink

        Gentilissimo (per aver risposto e per provare a fare la miniserie) grazie. Non vedo l’ora😉

  6. Come ricevere la telefonata di un amico con cui sei cresciuto che ti comunica che parte per andare a lavorare su marte. Che ti struggi ma sai che lui è felice e quindi sorridi e saluti.

    non vedo l’ora di leggere questi numeri, e anche quello che verrà dopo.

  7. Unknow permalink

    Peccato. Era l’unico fumetto di supereroi che ancora non si era disneyficato.
    Ormai di un Doctor Strange alla Frank Brunner o di un Nick Fury alla Steranko o di un qualsiasi cosa alla Jack Kirby non vi era piu’ traccia se non nelle storie del ratto.

  8. Leo….Io mi fido ciecamente, come Autore non hai mai deluso. Hai sempre fatto quello che sentivi senza dar retta a suggerimenti e critiche di lettori e fan, e io sinceramente ho apprezzato anche i numeri in cui questa tendenza a far tutto di testa tua si nota di più. Però ora mi permetto di darti un suggerimento, sapendo che cmq è sempre la storia a decidere per te. Se puoi, se pensi sia giusto, rendi l’ultima saga comprensibile ai neofiti, ma non farne un cruccio. E’ l’ultima saga, e i neofiti avranno tempo di recuperare tutti gli arretrati in caso non capiscano qualcosa. Io iniziai a leggere il ratto esattamente al terzo numero della quadrilogia di Dio. E mi prese talmente che recuperai tutto a macchie sparse fino a completare i numeri. Lessi l’esalogia delle origini prima della triloga della squadra segreta e via dicendo. Finora non hai creato nessun problema ai neofiti nemmeno nelle saghe con più ”continuity”. Quindi il mio consiglio in soldoni è…fai come vuoi, come hai fatto sempre😀
    E un’ultima cosa…avrei voluto inviarti una lettera per dimostrare quanto apprezzo il tuo lavoro, compro ratman gigante con storie che ho già letto e ho già in altri albi, solo per leggere le schede in cui racconti il lavoro dietro le singole storie, sono un fan non solo del tuo lavoro ma anche di come lo svolgi. L’ho sempre rinviata perchè mi sembrava stucchevole o banale. Magari dopo l’ultimo numero sarà il momento giusto per dirti cosa penso di tutto.

  9. Roberto Balzi permalink

    Ma alla fine si saprà perché Ratman odia i gatti?

  10. fatuwski permalink

    Eh si
    20’anni
    madonna quanti…:/
    madonna che belli…🙂
    madonna quanto ho riso😀
    Dovevi arrivare a 100,
    ne abbiamo guadagnati 22′
    Ci si può stare, dai.

    Mi manca già prima ancora che scompaia
    ma se non altro
    sapremo tutto.
    Per adesso grazie.

    Leo come Bill Watterson
    (quello di Calvin & Hobbes),
    lascia quando decide lui;
    non quando deve
    ma quando vuole.
    Chapeau.

  11. Ghost permalink

    C’è sempre un misto di tristezza e nostalgia quando, dopo un lungo viaggio, sentiamo “l’odore di casa” dal finestrino dell’auto, e sappiamo che…. che ci siamo.
    È stato bello imbarcarci in questa avventura, abbiamo visto cose che mai ci saremmo aspettati di vedere, abbiamo riso fino a farci venire le lacrime e abbiamo anche avuto l’occasione di riflettere, stupirci, di restare spiazzati dopo un colpo di scena. In una parola sola: di viaggiare.
    Grazie per averci accompagnato in questo viaggio fantastico Leo!
    Questo discorso è venuto più malinconico di quanto mi aspettassi… dopotutto non è ancora il momento di dire arrivederci, c’è ancora un po di strada da fare.
    Lasciamoci condurre dalla storia.
    Godiamoci gli ultimi chilometri…

  12. Andrea & Marta permalink

    No Leo, grazie a te. Grazie per questi anni incredibili. Semplicemente grazie di tutto.

  13. Zyppo permalink

    Invece Rat-Man GIGANTE quando terminerà le pubblicazioni?

    • Quando avremo finito le storie da ristampare, ma ora non riesco a mettermi lì a calcolare una ipotetica data. Organizzare i GIGANTE è un lavoraccio…ho fatto delle storie con lunghezze diverse e mettere insieme l’annata è come giocare a tetris e se restano dei buchi vanno riempiti con materiale inedito.

  14. 20 anni fa ero alle medie e ridevo fastidiosamente come un bambino leggendo di Cinzia la Barbara.
    Oggi sono sposato, ho un lavoro e i primi capelli grigi. E rido ancora fastidiosamente come un bambino leggendo e rileggendo ogni numero del Ratto.
    Caro Leo, prima di scrivere “Fine”, fai una carezza a Svarz da parte mia (e magari regalagli un posto in quei dieci numeri, che è un bravo cane e se lo merita).

  15. Apro gli occhi.
    Li chiudo.
    Riapro gli occhi.
    Li richiudo.

    No, questo post è proprio vero.

    Ma cosa ci sarà dopo Rat Man?

  16. Lorenzaccio permalink

    Cacchio, dici di essere diverso….

    …A me tutto questo ha fatto lo stesso effetto di giù c’è la moto.

    Grazie.

  17. zioluc permalink

    Io sono molto contento. Le cose belle devono finire e avrei anzi preferito che Rat Man fosse terminato col n. 100, come peraltro era previsto se non erro. La produzione di fumetti di Leo invece spero proseguirà per sempre, pena persecuzioni alla Misery.

  18. Phitio permalink

    uh, sono passati gia’ venti anni da qull’albetto spillato con sopra un tipo con le orecchie da topo e il muso da scimmia, che vidi in mano al mio amico appena uscito dalla fumetteria?

    Proprio vero che la vita passa a volte come un soffio di vento
    anche se a volte e’ a raffiche
    di uragano
    categoria 5

    L’importante e’ non farla controvento

  19. Phitio permalink

    a proposito, quando sopravviverai alla fine di ratman, magari facci sapere che ne pensi di Deadpool🙂

  20. beccofrusone garrulo permalink

    Per favore Leo, quando potrai, regalaci una recensione di “Deadpool”, solo tu puoi demolire un fenomeno tanto inspiegabile e scadente, già lo è sempre stato il personaggio, coi i suoi facili espedienti da sfondamento della quarta parete, le sue battute da comicità scatologica livello 5 elementare, il suo character design banale e di seconda mano, l’unica cosa positiva del personaggio è che nel bene o nel male, rispecchia i tempi e la generazione di giovani con cui viviamo, e ciò credo sia quasi sempre giusto, anche se va di pari passo con un livello d’istruzione sempre più approssimativo e grossolano.
    Da amante del fumetto (non di questo) con ormai una già più che ragguardevole età sulle spalle, esprimo il mio modo di vedere all’antica, spero che i fan non si sentano offesi, è solo un’opinione.

    • beccofrusone garrulo permalink

      Più probabile, però, che non la vedremo mai, non recensisci ciò che è poco rilevante.

  21. Grazie per tutto quello che hai fatto…per averci reso partecipe di questo fumetto che tanto ci ha coinvolto e fatto ridere! E’ già un lavoro magistrale, questi ultimi mesi saranno importanti contando il tempo che ci separa dal prossimo numero, e guardando quella data sempre più avvicinarsi…il fatidico settembre 2017 del nuovo calendario Maya. Maremma Maya!

  22. Phitio permalink

    122 numeri invece di 100… si vede che ti eri scordato di aggiungere l’ IVA😀😀

    In ogni caso, ho un secondo suggerimento: se non Deadpool, che puoi dirci di “lo chiamavano Jeeg Robot” ?

    Non l’ho ancora visto, ma tutti i miei amici che lo hanno fatto sono impazziti, le recensioni (senza spoiler) che ho trovato su youtube sono un cantico di lodi… Prima o poi lo andro’ a vedere, ma dato che e’ un film italiano del genere che tratti in Rat-man, un tuo parere sarebbe motlo gradito🙂

  23. GRAZIE LEO! Permettimi di dirti che con questa cosa dell’Operazione Ratto sei stato un pò STRONZO. Da ora fino a settembre 2017 quindi, a voler fare per bene, uno dovrebbe comprare ben tre copie alla volta: una da tenere intatta per inserirla nella collezione, una dalla quale ritagliare la pagina che poi invierà e un’altra sempre da ritagliare però conservando il foglio ritagliato per poi tenersi il disegno finale.
    Secondo me con questa cosa hai PENALIZZATO i tuoi fan da sempre, i quali ben sai che non deturperebbero mai un numero di Rat-Man nemmeno se è lo stesso Leo a dirglielo e si vedono posti di fronte al dubbio di quante copie comprare.

    • E menomale che nelle prime due righe scrivi:” L’idea mi è venuta per premiare quelli che con sprezzo del pericolo hanno seguito Rat-Man fino qui.”

    • Phitio permalink

      Secondo me agnepivia, ti sei fatto confondere dal Ragno😀😀
      IO ne compero una di copia, e chi se ne importa del collezionismo.
      Le collezioni lasciale al Collezionista, appunto😀

  24. Potreste almeno insieme all’albo rispedirci il disegno completo del Rat-Man?

  25. Posso perorare la causa di noi lettori di “Tutto Rat-Man”?

    Se andrà avanti così, con tre “Tutto Rat-Man” l’anno, rischieremo due anni di “spoiler” sulla fine del ratto.

    Non si potrebbe aumentare la frequenza di “Tutto Rat-Man” in modo che finisca non troppo dopo “Rat-Man collection”?

    Grazie

  26. Phitio permalink

    A proposito: dopo il nuovo trailer di Rogue One, come sta la Scimmia?

  27. beccofrusone garrulo permalink

    Ma quindi il blog è quasi del tutto morto, senza avviso?
    Su Facebook gli aggiornamenti sono continui.
    Io non ce l’ho, però mi ricordo che dicesti che ti era più comodo da usare, perché molto più immediato.
    Diccelo per favore Leo, che ogni volta venire qui a fare una visita è diventato frustrante.
    Dobbiamo trasferirci tutti di là?
    Mi sembra di rivirere la storia coi tuoi precedenti siti più o meno ufficiali.
    Ci sarebbe una canzone degli Stadio perfetta per il caso, una sua frase dice: …Lui colpisce e scappa via!… 😉
    P.s. Sei più vanesio di Claudia Schiffer! Indiana Leo scolpito!

    • beccofrusone garrulo permalink

      Oltretutto, negli anni hai mantenuto una forma perfetta, neanche un filo di pancetta, complimenti!
      Un tempo io ero come Bud Spencer, quando vinceva le medaglie a nuoto, ora sono come Bud Spencer e basta.

    • beccofrusone garrulo permalink

      Mi piacerebbe tantissimo vederti intervistato da Fazio su raitre, sarebbe una cosa bellissima, non tanto per la trasmissione, che non seguo, ma tu saresti il portavoce perfetto per far conoscere il fumetto italiano, al di là di Tex e Dylan Dog, anche al pubblico meno informato, sono sicuro che ne sarebbe folgorato, è vero che Ratman è un fumetto forse un po’ fuori target, per la fascia di età legata al programma, che non capirebbe, perché non riuscirebbe a coglierne l’intelligenza ed il tipo di umorismo, ma sarebbe comunque un bellissimo riconoscimento, un’intervista che meriti, e che renderebbe i tuoi fan felici ed orgogliosi per te e loro stessi.

  28. Andrea permalink

    Scusate ma… non ci saranno più interventi sul blog? non è giusto… appena l’ho scoperto è finito

  29. E io lo scopro solo adesso… ma porca zozza maiala !
    Dovrò ricominciare a farmi prestare Rat-Man dalla vicina…😦

  30. elio antenucci permalink

    eh dai, nel 2016 stanno morendo un sacco di miti, almeno ratman morirà nel 2017!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: